OK!Firenze

Tragedia a Campi Bisenzio. Si accascia sul campo giovane calciatore

Il giovane di Castelfiorentino sta lottando fra la vita e la morte.

  • 1548
Mattia Gianni Mattia Gianni © Lucca in Diretta
Font +:
Stampa Commenta

Sta lottando tra la vite e la morte Mattia Giani, il giovane calciatore, 25 anni di Ponte a Egola, che, ieri (14 aprile), si è accasciato in campo durante la partita di Eccellenza tra il Lanciotto Campi e il Castelfiorentino ed è stato portato in codice rosso all’ospedale di Careggi.
Il giovane, nativo di Empoli e residente a Ponte a Egola, nel comune di San Miniato a quanto si apprende dal quotidiano on line Lucca in Diretta - dopo un tiro in porta, si è messo le mani al petto ed è andato in arresto cardiaco. 
Immediati i soccorsi, da parte dei presenti, con respirazione bocca a bocca e defibrillatore in attesa dell’arrivo dei mezzi del 118. Ricoverato all’ospedale fiorentino, è in condizioni disperate.

Diverse le società di calcio dove l’atleta ha militato: la Primavera dell’Empoli, il Pisa, il Ponsacco, per approdare, poi, nel Castelfiorentino United.
“La famiglia di Castelfiorentino United – scrive la società – sta vivendo ore di trepidazione e di grande ansia per il malore che ha colpito il proprio calciatore Mattia Giani durante la gara del campionato d’Eccellenza a Campi. Forza Mattia tutta Castelfiorentino è con te”. 

Lascia un commento
stai rispondendo a