OK!Firenze

Fiesole, giù gli alberi instabili ecco dove e quando

Piante gravemente malate oppure già morte che possono essere un grave pericolo. Le sostituzioni nella stagione idonea.

  • 34
Fiesole, abbattimento piante pericolose Fiesole, abbattimento piante pericolose © ufficio stampa
Font +:
Stampa Commenta

A seguito dell’attività di controllo e valutazione degli alberi di competenza comunale è emerso che alcune piante del comune di Fiesole risultano in gran parte affette da gravi fitopatie per attacchi conclamati di insetti e funghi sia a livello della chioma che
dell’apparato radicale o già morte o instabili e quindi soggette a rischio di caduta sia dell’intera pianta o di parte di
esse.

Le indagini, effettuate da tecnici specializzati, redatte secondo la metodologia V.T.A (Visual Tree Assessment), metodologia ufficialmente riconosciuta a livello internazionale, hanno individuato alberi che saranno abbattuti per le motivazioni sopra esposte.

Gli abbattimenti inizieranno oggi 5 settembre in varie località quali: Fiesole (Via Duprè, Via del Cimitero,
Area del Teatro Romano); Compiobbi (Piazza Mazzini, Giardino di Via Romena); Pian del Mugnone-Caldine (Via
Faentina, Via Mimmole); San Domenico (Piazza di San Domenico).

Successivamente si provvederà in sostituzione alla messa a dimora di nuovi alberi della medesima specie e in alcuni
casi con specie diverse ma autoctone e tipiche dei luoghi, coerenti al contesto storico paesaggistico, nella prima
stagione utile all’impianto, indicativamente prevista nel periodo compreso tra i mesi di ottobre - dicembre.

Lascia un commento
stai rispondendo a