OK!Firenze

Agosto: ecco i servizi di Alia garantiti per il mese

Lunedì 15 agosto chiusi Ecocentri, Infopoint e Sportelli Tari; sospeso l’Ecofurgone.

  • 18
Alia in agosto Alia in agosto © Ok!News24
Font +:
Stampa Commenta

Alia Servizi Ambientali SpA informa che la raccolta rifiuti (compresi i “porta a porta” con sacchi o bidoncini) e tutti gli altri servizi nel mese di agosto proseguono regolarmente in ogni comune.

Per la giornata del 15 agosto sono altresì previste variazioni ed eccezioni: non sarà attivo il servizio di ritiro di rifiuti ingombranti a domicilio, resteranno chiusi tutti gli Ecocentri, e non saranno attivi gli Ecofurgoni, presenti regolarmente sul territorio per tutto il resto del mese.

Gli InfoPoint sono regolarmente aperti al pubblico, sul territorio dei 58 comuni gestiti, ad eccezione di Ferragosto. È altresì sospeso lo sportello presso l’Ufficio URP del Comune di Campi Bisenzio (piazza Dante n. 37), dal 5 al 26 agosto compreso; a supporto per gli utenti sono state incrementate le aperture dello sportello di via Castronella 140/A19 (aperto il 23 e 30 agosto; chiuso il 16 agosto).

Anche gli sportelli TARI sono regolarmente aperti al pubblico nel corso del mese, ad eccezione di quello di Figline Incisa V.no sospeso dall’8 al 21 agosto; saranno, altresì, tutti chiusi il 15 agosto.

A Firenze e comuni dell’area, i servizi di raccolta rifiuti e spazzamento, manuale e meccanizzato, sono rimasti invariati e proseguono durante tutto il mese di agosto.
A Ferragosto saranno sospesi i servizi di spazzamento su tutti i comuni eccetto Firenze, dove la pulizia strade sarà garantita ad eccezione delle aree con divieto di sosta. 

Per ulteriori informazioni sul portale www.aliaserviziambientali.it è possibile consultare i calendari di raccolta porta a porta e i relativi ed eventuali recuperi, ed anche la App Junker (scaricabile gratuitamente per sistemi IOS ed Android). Per richieste e segnalazioni è possibile contattare il call center, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e rete mobile).

Lascia un commento
stai rispondendo a