OK!Firenze

Firenze e la Toscana festeggiano "Nano" Campeggi

Il ricordo in occasione del centenario dalla nascita ieri in Sala D'Arme di Palazzo Vecchio

  • 36
Firenze celebra un suo gigante Firenze celebra un suo gigante © ufficio stampa
Font +:
Stampa Commenta

C'erano davvero tutti ieri pomeriggio in Sala d'Arme a ricordare un gigante che ha portato Firenze nel mondo e nell'olimpo dorato di Hollywood.

Probabilmente molti conoscono Silvano 'Nano' Campeggi anche se non sanno chi sia. Sembra un controsenso eppure 'Nano' (questo il soprannome con cui era più conosciuto) è stato un gigante dell'illustrazione, l'autore poco conosciuto al grande pubblico, delle locandine di centinaia di film tra i più iconici della storia del cinema mondiale.

Grande pittore oltre che insuperabile cartellonista della Metro Goldwyn Mayer e di tante altre case di produzione italiane e straniere, fu autore di locandine di film del calibro di Casablanca, Cantando sotto la pioggia, Via col Vento, Ben Hur, Colazione da Tiffany e tanti altri ancora.

Firenze lo ha ricordato a 100 anni dalla sua nascita.


 

Lascia un commento
stai rispondendo a