OK!Firenze

Brutto incidente in Fi-Pi-Li Adriano, poliziotto “eroe” libero dal servizio estrae dalle lamiere e salva una donna

Il mezzo, a questo punto, si sarebbe completamente ribaltato intrappolando i due viaggiatori a bordo, un uomo ed una donna, mentre la...

  • 598
Adriano, il poliziotto eroe Adriano, il poliziotto eroe © Polizia di Stato
Font +:
Stampa Commenta

Sabato pomeriggio, intorno alle 18:00, la strada regionale Firenze – Pisa – Livorno, tra le più importanti vie di comunicazione della Toscana, è stata teatro di un brutto incidente che ha visto coinvolti almeno due veicoli in marcia.
Secondo quanto emerso, un’automobile che viaggiava in direzione mare, all’altezza dello svincolo tra Lastra a Signa e Firenze Scandicci avrebbe d’un tratto perso uno degli pneumatici.

Il mezzo, a questo punto, si sarebbe completamente ribaltato intrappolando i due viaggiatori a bordo, un uomo ed una donna, mentre la ruota sarebbe schizzata nella corsia opposta colpendo la portiera di un altro veicolo in transito, senza fortunatamente ferire nessuno.

Un fortunato caso però ha voluto che proprio in quel momento si trovasse a bordo della propria macchina sulla stessa superstrada in direzione Firenze, un poliziotto della Questura fiorentina che libero dal servizio stava facendo ritorno proprio nel capoluogo toscano.

L’agente, vista la scena, non ha esitato ad intervenire: ha immediatamente accostato il proprio veicolo sul margine destro della carreggiata, sul quale viaggiava in compagnia della moglie e della figlia di 2 anni e, senza pensarci due volte, si è diretto verso l’autovettura dalla quale fuoriusciva fumo, fiondandosi in aiuto delle vittime e sincerandosi che i soccorsi fossero stati allertati.

Scavalcando velocemente il guard-rail ha raggiunto l’auto a testa in giù notando all’interno i due passeggieri completamente immobili e apparentemente privi di coscienza.

In pochi istanti il poliziotto è riuscito, non senza difficoltà, ad aprire la portiera del mezzo, a sganciare la cintura di sicurezza e ad estrarre la donna dall’abitacolo mettendola in salvo.

Le conseguenze peggiori della disavventura, dalla quale si è salvato anche il conducente, sono state scongiurate dal provvidenziale intervento di Adriano, il poliziotto “eroe” che libero dal servizio ha dato un lieto fine al tragico evento.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a