OK!Firenze

Strage sul lavoro di Firenze, Cgil-Cisl-Uil Toscana indicono sciopero generale oggi per le ultime due ore di turno

Tragica giornata per la città di Firenze

  • 523
Le immagini del crollo Le immagini del crollo © VVFF
Font +:
Stampa Commenta

Firenze, venerdì 16 febbraio 2024 - Dopo i tragici eventi di oggi che hanno colpito Firenze, si è deciso lo sciopero generale regionale nelle ultime due ore di turno. La decisione è stata presa da Cgil, Cisl e Uil Toscana in seguito alla tragedia avvenuta in un cantiere in via Mariti a Firenze. Questo ennesimo incidente sul lavoro, di dimensioni così imponenti, rappresenta solo l'ultimo di una lunga serie di tragedie simili.

La questione della sicurezza sul lavoro deve essere considerata una priorità assoluta. È inaccettabile che ogni giorno si registri un numero sempre più alto di morti e feriti sul posto di lavoro, quasi come se fossimo in guerra. È giunto il momento di dire basta alle vittime sul lavoro.

Facciamo appello alle istituzioni, al mondo delle imprese, alla politica e agli organi di controllo affinché si adottino misure concrete e efficaci per garantire la sicurezza dei lavoratori. È necessario un impegno congiunto e costante per prevenire ulteriori tragedie e proteggere la vita e l'incolumità di chi lavora.

Lascia un commento
stai rispondendo a