OK!Firenze

Careggi maratona trapianti di rene, 9 interventi in 15 giorni di cui 5 in 36 ore

Una maratona che ha coinvolto quattro equipe dedicate al prelievo degli organi, anche in altri ospedali, e tre per il trapianto.

  • 23
Sala operatoria Sala operatoria © Foto di Sasin Tipchai da Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Nelle ultime due settimane il centro trapianti di rene dell’Azienda ospedaliero - universitaria Careggi di Firenze ha realizzato nove trapianti, di cui uno da donatore vivente con approccio chirurgico robotico.

"Cinque di questi interventi – spiega il professor Sergio Serni direttore della Chirurgia urologica robotica, mini invasiva e dei trapianti renali – sono stati eseguiti negli ultimi giorni nell’arco di trentasei ore di attività."
Una maratona che ha coinvolto quattro equipe dedicate al prelievo degli organi, anche in altri ospedali, e tre per il trapianto. Queste ultime sono state dirette dal professor Sergio Serni e dai dottori Saverio Giancane e Agostino Tuccio.

"Mi congratulo con tutti i professionisti del nostro sistema sanitario toscano, impegnati in prima linea nel settore della donazione e dei trapianti di organi - commenta il presidente della Regione Eugenio Giani -. Gli interventi realizzati in così poco tempo, tramite l’utilizzo di pratiche e strumentazione tra le più innovative nell’ambito della chirurgia robotica, testimoniano la qualità e l’efficienza organizzativa della rete di donazione e trapianto regionale oltre che la generosità dei donatori e delle loro famiglie. Questo importante risultato si raggiunge solo quando si sa lavorare in squadra e con la massima professionalità e competenza”.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a