OK!Firenze

Perdita d'acqua a Novoli. La Regione cosa fa?

  • 134
la grande perdita d'acqua la grande perdita d'acqua © Ok!News24
Font +:
Stampa Commenta

In epoca di siccità e problemi idrici il caso sollevato dal consigliere del Quartiere 5 Matteo Chelli è quantomeno eclatante. La grossa perdita d'acqua presente nell'area del cantiere a fianco della sede della Regione Toscana è stata notata da molti e molti ce l'hanno segnalata.

"All’inizio del mese di luglio il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha firmato lo stato di emergenza regionale per la crisi idrica determinata dalla siccità che sta colpendo l’intero Paese e anche la Toscana" sottolinea Chelli.

“Non si poteva attendere oltre.Troppa la preoccupazione - ha detto Giani - causata da siccità e alte temperature, con effetti sempre più pesanti sulle riserve idropotabili e sulle attività agricole e di acquacoltura”.

"Tutto vero - ribadisce Chelli -  Peccato che da quasi due settimane, a proposito di emergenza idrica, nel perimetro esterno del complesso di edifici della Regione Toscana in via di Novoli vi sia una copiosa perdita d’acqua su cui nessuno sembra intervenire.
Cosa aspettiamo? Che il giardino si trasformi in una piscina? Dopo venti anni durante i quali quell’appezzamento di terreno è stato il ricovero prediletto dei ratti, neppure la siccità sembra smuovere le carte in tavola. Alla faccia dei proclami." conclude il Consigliere.

Lascia un commento
stai rispondendo a