OK!Firenze

Rifiuti abbandonati in un bosco a San Casciano, nei guai il titolare di una ditta

I Carabinieri Forestali trovano quattro sacchi neri nel bosco di Faltignano.

  • 59
I sacchi ritrovati nei boschi di Faltignano I sacchi ritrovati nei boschi di Faltignano © Carabinieri Forestali
Font +:
Stampa Commenta

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Casciano Val di Pesa, durante un servizio di controllo volto alla prevenzione e repressione dei reati contro l'ambiente, hanno rinvenuto un abbandono di rifiuti speciali in un’area boscata in via di Faltignano nel Comune di San Casciano Val di Pesa..
I Carabinieri forestali hanno ispezionato il cumulo di rifiuti costituito da quattro grossi sacchi neri, per rilevare la presenza di documenti, etichette o altro che consentisse di identificare i responsabili dell’abbandono.

Il contenuto dei sacchi era costituito da polistirolo, involucri di cemento vuoti, sacchi di plastica per materiale edile, cavi elettrici, tubi di plastica, materiale vario per edilizia "ha parlato".
Dall’ispezione è stata rinvenuta una ricevuta di un’avvenuta transazione emessa da un negozio di Montespertoli. Dall’interrogazione delle banche dati è stato individuato l'intestatario che ha fornito ai militari informazioni che hanno permesso di individuare l’autore dell’abbandono identificato in una ditta edile che aveva fatto lavori di ristrutturazione ad un edificio.
Il titolare della Ditta edile è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Firenze per Gestione Illecita di rifiuti speciali non pericolosi, in base al Testo Unico Ambientale.

Lascia un commento
stai rispondendo a