OK!Firenze

Signa: la nuova squadra di Giampiero Fossi dopo il ballottaggio

Nuovo ingresso, invece, quello di Federico La Placa, segretario dem, che si occuperà di Bilancio, Tributi, Partecipate, Patrimonio e...

  • 279
La nuova giunta di Signa La nuova giunta di Signa © Facebook
Font +:
Stampa Commenta

Sono due conferme e tre le novità nella giunta bis di Giampiero Fossi come sindaco di Signa dopo la vittoria al ballottaggio su Monia Catalano.

Resta nella squadra Marinella Fossi che avrà le deleghe a Manutenzione, Decoro urbano, Protezione civile, Volontariato e Pari opportunità, oltre a mantenere la carica di vicesindaca. Conferma anche per Andrea Di Natale, per lui Urbanistica, Edilizia,  e Opere pubbliche.

Nuovo ingresso, invece, quello di Federico La Placa, segretario dem, che si occuperà di Bilancio, Tributi, Partecipate, Patrimonio e Ambiente. E volti nuovi sono anche quelli di Eleonora Chiavetta (la più giovane della giunta, 32 anni, della lista San Mauro-San Piero a Ponti insieme) e Marcello Quaresima (civica Signa domani). La prima si occuperà di Mobilità e trasporti, Urp, Anagrafe, Servizi demografici, Ced, Polizia locale, Traffico e Rapporti con le frazioni; al secondo invece sono state assegnate le deleghe a Pubblica istruzione, Sport, Associazionismo, Politiche sociali e della casa, Accoglienza e Integrazione. 

Fossi ha poi assegnato una delega diretta di consigliere del sindaco sullo sviluppo economico a Luca Allegri, 65 anni (eletto con la civica Giampiero Fossi sindaco) mentre ha tenuto per sé Personale, Cultura, Promozione turistica, Commercio e Gemellaggi. Mercoledì 10 luglio alle 18 la prima convocazione del nuovo consiglio comunale.

Lascia un commento
stai rispondendo a