OK!Firenze

Spaccata con martello in un ristornate di via Cesalpino

La Polizia di Stato ferma un giovane cittadino marocchino.

  • 11
Sale l’allarme spaccate Sale l’allarme spaccate
Font +:
Stampa Commenta

La scorsa notte la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino marocchino di 22 anni accusato di tentato furto in concorso con persona al momento rimasta ignota.
Secondo quanto ricostruito dalle volanti di via Zara, l’uomo intorno alle 2.00, insieme ad un presunto complice, avrebbe infranto, utilizzando un martello, la porta a vetro di un ristornate di via Cesalpino.
L’attivazione dell’allarme antintrusione però avrebbe messo subito in fuga i due malintenzionati, che si sarebbero allontanati senza asportare nulla.

Uno di loro al momento ha fatto perdere le proprie tracce, mentre l’altro presunto autore del gesto, dopo una serie di accertamenti da parte degli agenti e anche grazie alla visione delle immagini delle videocamere cittadine è stato presto rintracciato poco dopo mentre si allontanava dal luogo dei fatti in direzione Viale Morgani.

Sul posto gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche il martello verosimilmente utilizzato per compiere il gesto.

Si precisa che l’effettiva responsabilità della persona indagata e la fondatezza delle ipotesi d'accusa a suo carico, dovranno essere sempre valutate nel corso del successivo processo e che al momento la stessa è assistita da una presunzione di innocenza.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a