OK!Firenze

Un semplice gesto di civiltà nel cuore di Borgo San Lorenzo

Ritrovata e consegnata la borsa persa venerdì. Il ringraziamento da parte della famiglia della ragazza

  • 966
Comunità Comunità © Hannah Busing
Font +:
Stampa Commenta

Sabato 2 settembre avevamo pubblicato la notizia del ritrovamento di una borsa con all'interno documenti, denaro e chiavi.
La borsa smarrita è stata ritrovata grazie all'atto gentile di un signore che ha deciso di informare prima la nostra redazione prima di consegnarla ai Carabinieri, in quanto gli uffici erano chiusi per il fine settimana.

Questo gesto semplice, ma significativo, è un esempio di come la gentilezza possa brillare nei momenti di bisogno. Non aspettiamoci premi letterari per questa storia, ma vogliamo sottolineare l'importanza di tali gesti che vanno oltre la semplice responsabilità e dimostrano quanto sia fondamentale essere una comunità solidale.

Paolo, il genitore di Giulia, la proprietaria della borsa smarrita, desidera esprimere pubblicamente il suo ringraziamento al signor Nicola per il suo atto onesto e altruista. Paolo riconosce l'importanza di evidenziare come la gentilezza possa influenzare positivamente la vita delle persone, specialmente in un mondo spesso dominato da notizie negative.

Ecco il suo messaggio:

Sono Paolo Contino e volevo porgere un ringraziamento di vero cuore al signor Nicola pubblicamente per il ritrovamento della borsetta smarrita, e per il suo gesto di persona onesta che ha dimostrato. Un grazie anche a voi di OKMugello che date la possibilità a migliaia di cittadini di informarci su quanto succede nel nostro Mugello nel bene e purtroppo anche nella cronaca, grazie ancora.
Cordiali saluti

Lascia un commento
stai rispondendo a