Progetto "Per leggere il mondo": cinque incontri online per educare i bambini alla lettura.

Molte città italiane.
dal 26 aprile 2022 al 24 maggio 2022 alle ore 17:00

Il corso sarà tenuto da esperti del settore ed è rivolto a chiunque sia interessato alla letteratura per l'infanzia.

Indirizzo Le tue librerie di fiducia

Progetto "Per leggere il mondo": cinque incontri online per educare i bambini alla lettura.
Babalibri-Facebook © Babalibri-Facebook

E' importante che la lettura divenga un'abitudine fin dall'infanzia. Leggere stimola l'immaginazione, apre alla riflessione e aumenta il proprio bagaglio culturale. E' anche un momento di pausa, e i bambini - che negli ultimi decenni sono continuamente bombardati da stimoli tecnologici - riconoscono la necessità di fermarsi. "Per leggere il mondo" è un corso gratuito organizzato da Babalibri e erogato da Literacy Italia, ente qualificato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, che mira a trasmettere le pratiche adatte per educare alla lettura. Il corso verrà suddiviso in cinque incontri online tenuti da esperti del settore, che costruiranno la didattica intorno ai testi editati Babalibri. Il primo incontro si terrà martedì 26 aprile 2022 alle ore 17.30, per poi continuare a cadenza settimanale alla stessa ora fino a martedì 24 maggio. Se interessati, contattare la propria libreria di fiducia, che vi fornirà il coupon con il codice di accesso per assistere alle dirette. Si parlerà di ascolto e lettura ad alta voce, di illustrazione, di come si sceglie il libro in base alle diverse fasce d'età e molto altro ancora. Per informazioni e programma consultare il sito www.babalibri.it

Il corso è rivolto a insegnanti, pedagogisti, bibliotecari, educatori, e a tutti coloro interessati alla letteratura per l'infanzia. Gli insegnanti che desiderano ricevere l'attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR - rilasciato solo a chi ha frequentato almeno il 75% dei corsi in diretta, ovvero un minimo di 6 ore - dovranno iscriversi al corso sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR e seguire, previa registrazione, le dirette sul sito www.literacyitalia.it. Anche per chi non è insegnante ma ha bisogno dell'attestato di partecipazione a fini professionali dovrà seguire le dirette sul sito www.literacy.it, e lo stesso dovranno fare i docenti che non hanno accesso alla piattaforma S.O.F.I.A. e desiderano ricevere l'attestato di partecipazione NON riconosciuto da MIUR.