Il Parco del Mensola cresce. I tanti piccoli alberi piantati godono ottima salute

Secondo alcuni il parco dei Mensola appena nato era già abbandonato a se stesso. Il nostro "cronista podista"

Ambiente
visibility431 - mercoledì 12 agosto 2020
di Nadia Fondelli
Più informazioni su
le nuove piantine
le nuove piantine © Ok!News24

Dopo tante segnalazioni ricevute in redazione siamo andati un giro per verificare lo stato di salute del verde del parco della Mensola di quello che sarà il secondo parco più grande di Firenze dopo le Cascine con i suoi 20 ettari ei suoi 1300 alberi.

Ricordiamo che il Parco del Mensola, nato ufficialmente solo un anno fa è uno dei progetti "best praticse" europei in campo ambientale perché in un solo progetto coniuga la fruizione da parte dei cittadini di un parco e sicurezza idrogeologica con le vasche di laminazone.

Pensare che le piantine da poco messe a dimora fossero tutte secche e abbandonate ci ha fatto orrore e così siamo andati in loco e abbiamo riscontrato una situazione molto diversa.

Le nuove piantine,come si vede anche dalle immagini e dal filmato godono di buona salute. I casi di piantine in difficoltà o seccate sono davvero pochissime.

L'erba è color fieno come lo sono un po 'tutti i luoghi dove non c'è impianto di irrigazione. Abbiamo attraversato tutto il parco da Ponte a Mensola alla foce del torrente e la situazione è buona.Gli alberi in difficoltà si contano sulle dita di una mano e quindi pollice in alto.

Il Parco del Mensola c'è e gode ottima salute.














Lascia il tuo commento
commenti