Sesto Fiorentino, assembramenti di clienti fuori dal locale e arriva la sospensione per 7 giorni

Appena gli agenti hanno invitato i clienti ad allontanarsi per ragioni di sicurezza, uno di questi si è scagliato contro i poliziotti, due agenti hanno riportato lesioni con prognosi che vanno dai 5 ai 20 giorni.

Attualità
visibility30 - domenica 24 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Polizia
Polizia © Polizia di Stato

 

E' costato caro a un locale di Sesto Fiorentino un assembramento di clienti.
Durante un controllo effettuato nel tardo pomeriggio dello scorso 16 gennaio al fine di verificare il rispetto delle vigenti disposizioni relative alla prevenzione del contagio da Covid-19 la volante del Commissariato di Sesto Fiorentino ha riscontrato nel locale la presenza di circa 15 persone, la maggior parte delle quali intenta a consumare bevande.

Appena gli agenti hanno invitato i clienti ad allontanarsi per ragioni di sicurezza, uno di questi si è scagliato contro i poliziotti e secondo quanto ricostruito, gli altri avventori avrebbero poi tentato di ostacolare la Polizia dal fermare l’aggressore.
Durante lil parapiglia  due agenti hanno riportato lesioni con prognosi che vanno dai 5 ai 20 giorni.

L’uomo fermato, un 29enne di origine albanese, è stato successivamente arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Nel provvedimento a firma del Questore di Firenze viene inoltre evidenziato come già durante un controllo effettuato lo scorso 10 gennaio dal Commissariato di Sesto Fiorentino, lo stesso esercizio fosse risultato frequentato da persone già note alle Forze di Polizia.

Sulla base di quanto riscontrato è stato disposto il provvedimento al fine di salvaguardare l’esigenza di tutela dell’ordine e sicurezza dei cittadini impedendo, attraverso la chiusura del locale, il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale.

Lascia il tuo commento
commenti