Cantieri attivi a Signa. Il Sindaco Fossi: "sono il simbolo del mio mandato"

”Costruire e riqualificare parole chiave della mia amministrazione”.

Attualità
visibility23 - lunedì 19 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
lavori alla pista ciclabile
lavori alla pista ciclabile © ufficio stampa

Molti i cantieri in essere sul territorio comunale di Signa: fra lavori di recupero di edifici esistenti e progetti ex novo, Signa è al momento uno fra i comuni più attivi nel settore di sviluppo e riqualificazione urbana

“Una Signa rinnovata e ancor più godibile per i cittadini e per i turisti”, commenta il Sindaco Giampiero Fossi, “Fra i progetti che mi stanno più a cuore, il nuovo Museo Civico della Paglia. E’ una grande soddisfazione poter vedere la nascita di questa nuova struttura che ospiterà moltissimi pezzi importanti legati all’antica arte della paglia: da dipinti a manufatti di grande prestigio, testi e macchinari d’epoca, inseriti in un contesto espositivo dal design contemporaneo e tecnologicamente avanzato, porteremo nel Museo le collezioni che già ci appartengono e ci auguriamo di ospitare anche opere e mostre di altre istituzioni. Al momento si stanno ultimando i lavori esterni alla facciata e al piazzale antistante l’ingresso; a livello strutturale, siamo a buon punto per gli interni che andranno poi ben organizzati e allestiti. La previsione è di poter inaugurare il Museo entro ottobre 2021”

Nell’ottica di una riqualificazione del centro storico - compresa fra la piazza Cavour e piazza della Repubblica - s’inserisce il restauro della facciata del palazzo comunale che si mostrerà nelle sue nuove vesti entro la fine di maggio. Un lavoro che ha visto la riparazione del tetto e una complessiva riqualificazione della facciata con finestre, terrazzi e arcate riportati ai colori originali del bianco e del grigio.

“Non posso che esprime soddisfazione per la gran parte dei lavori che l’Amministrazione sta portando avanti nonostante le difficoltà legate alla pandemia”
, dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Di Natale,
“Alcuni cantieri si sono già chiusi o in dirittura di arrivo, come il tabernacolo di via della Redina, il nuovo impianto termico dello Stadio del Bisenzio, i progetti di riqualificazione degli edifici pubblici del centro. Ma un cantiere aperto davvero importante è quello della nuova pista ciclabile dai Renai a San Piero a Ponti, che attraverserà gran parte del territorio comunale, mettendo in comunicazione la futura Ciclovia del Sole con la Ciclopista dell'Arno e che, tramite la copertura del fosso su via delle Bertesche e la previsione della nuova illuminazione, riqualificherà anche questo importante accesso a San Mauro. E questo è solo un assaggio dei cantieri che apriranno nei prossimi mesi e che porteranno alla luce quanto programmato e progettato nell'ultimo anno”.

Un percorso fra i cantieri che non può lasciare escluso il grande lavoro di cablaggio portato avanti in questi mesi per la posa della fibra ottica e che presumibilmente si vedrà concluso nel mese di maggio: “grazie alla collaborazione con Estracom e Open Fiber, abbiamo cablato la zona della Costa e della Stazione, il centro di Castello e il quartiere del Crocifisso fino alla zona industriale dei Colli sulla quale stiamo lavorando proprio in questi giorni. Una volta completate queste aree, lavoreremo ancora con i nostri partner per portare la fibra in tutta la città”, conclude il Sindaco Fossi

Lascia il tuo commento
commenti