Scandicci in vetrina. Ecco la "porta verde di Firenze".

4 servizi prodotti da Sicrea, promossi e diffusi dall’assessorato al Turismo e trasmessi dal 26 aprile per il nuovo turismo post covid.

Attualità
visibility6 - martedì 04 maggio 2021
di Redazione
Più informazioni su
un frame del video per Scandicci
un frame del video per Scandicci © Met

 

Quattro video per promuovere il territorio di Scandicci a partire dalla bellezza delle colline, dai prodotti della campagna, dalla vicinanza e dai collegamenti con Firenze, dalla possibilità di fare attività all’aria aperta per un turismo naturalistico e sportivo.

I quattro filmati, dal titolo “Scandicci porta verde della città”, sono stati prodotti da Sicrea srl su iniziativa dell’assessorato al Turismo e alla Promozione del territorio del Comune di Scandicci, e sono trasmessi a partire da lunedì 26 aprile su Rtv38 e diffusi su canali social e sui profili istituzionali dell’Amministrazione comunale.

“Il Comune riparte con un nuovo progetto di promozione del territorio che punta a valorizzare le qualità del sistema collinare dal punto di vista turistico, naturalistico e dei prodotti agricoli – dice l’assessora al Turismo Claudia Sereni - La prossimità con Firenze e la ricerca di esperienze sempre più green e adatte ad un turismo lento, all’aria aperta, sportivo, volto a scoprire bellezze e prodotti fanno di Scandicci un luogo ideale da vivere nel periodo post pandemico. I sistemi di collegamento tranviario e autostradale, con cui Scandicci si presenta sulla mappa nazionale, chiudono il cerchio. Il Comune si appresta così ad lanciare la stagione turistica 2021, nonostante le incertezze che continuano ad avere un peso non secondario relativamente all’andamento pandemico”.

“Questi mesi – dice ancora l’assessora Sereni - hanno provocato un grande cambiamento culturale che ha riportato in evidenza valori ed esperienze che forse in precedenza erano passate in secondo piano, o erano considerate solo da alcune nicchie di visitatori”.

La riflessione che ha indirizzato il lavoro dell’assessorato al Turismo - con l’offerta di nuovi servizi e la promozione di attrazioni e iniziative - ha preso spunto dall’afflusso importante di persone sulle colline, nei parchi e nel sistema delle vie verdi sugli argini dei fiumi; il Comune di Scandicci si è impegnato ad esempio nella promozione di attività sui sentieri portate avanti dal Cai insieme alla Proloco di San Vincenzo a Torri e delle Colline Scandiccesi (assieme a Unicoop, Chianti Banca e Parco di Poggio Valicaia), da cui ha preso vita la pubblicazione di una mappa cartacea e online: “Non solo è possibile attraversare e conoscere in totale sicurezza i nostri boschi, ma possiamo anche fare formazione su come vivere correttamente il trekking, su come si rispetta l’ambiente e cosa fare in caso di difficoltà”.

Al tempo stesso il sistema di aziende agricole, come ad esempio la Fattoria di San Michele a Torri e il Frantoio degli Olivicoltori Toscani associati, propone la promozione dei prodotti del territorio grazie anche ai portali Feel Florence e Visit Tuscany, che nell’ambito turistico Firenze e dintorni fanno conoscere strutture ed esperienze ai turisti di tutto il mondo

“Ci stiamo infine apprestando ad avviare la stagione culturale Scandicci Open City 2021”, conclude l’assessora Sereni, “dove avremo una serie di proposte di spettacoli dal vivo disseminate in tutto il territorio: pensiamo infatti alla cultura come elemento dinamico e attivatore di nuovi interessi e nuove sinergie”.

Di seguito i quattro video promossi dall’assessorato al Turismo e alla Promozione del territorio del Comune di Scandicci e prodotti da Sicrea

Scandicci porta verde della città (video lungo)
Regia Maurizio Izzo, coordinatore di produzione Oronzo Cagnazzo, montaggio Alessandro Bozzi, coordinamento, redazione e testi Gianni Carpini, riprese Francesco Casunati, Vulmaro Secchi; si ringraziano: Fattoria San Michele a Torri, Olivicoltori Toscani Associati, CAI Scandicci, Walden Viaggi a Piedi, Parco di Poggio Valicaia, Rete Semi Rurali.

Scandicci porta verde della città (video breve) - Agricoltura di qualità
Si ringraziano: Olivicoltori Toscani Associati, Fattoria San Michele a Torri.

Scandicci porta verde della città (video breve) - Turismo lento
Si ringraziano: Parco di Poggio Valicaia, CAI Scandicci.

Scandicci porta verde della città (video breve) – Paesaggio
Si ringraziano: Walden Viaggi a Piedi, Rete Semi Rurali.

Lascia il tuo commento
commenti