Il Sindaco presenta "Rinasce Firenze" un anno dopo la sua conferma a Sindaco

Presentato in Salone dei Cinquecento il grande piano per la rinascita della città dopo la pandemia. Ecco punto per punto le "linee guida"

Attualità
visibility328 - mercoledì 27 maggio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il Sindaco mentre illustra il suo piano
Il Sindaco mentre illustra il suo piano © Met

Si sono spalancate stamani le porte del Salone dei Cinquecento che, con lo stesso distanziamento con cui si chiusero sulla città all'indomani di un surreale consiglio comunale "distanziato" del 9 marzo - ultimo svoltosi live - per presentare il futuro della città post covid.

Il Sindaco Nardella accompagnato dalle slide ha presentato quello che sarà il futuro prossimo per la città di Firenze con una pluralità di temi e di sfide che richiedono risposte immediate per favorire la rinascita socio-economica della città.

Firenze si è risvegliata sola, fragile e con le casse vuote. Inutile piangere sugli errori (tanti) del passato, di un centro storico svuotato e ridotto a Disneyland e mangificio turistico di cui adesso pagheremo pesantemente pegno con economia che non prevedeva biodiversità.

La città del futuro parte con maggiore fruibilità dei servizi, più tutela della salute dei cittadini.
Il Comune di Firenze ha elaborato un grande piano chiamato 'Rinasce Firenze' che individua i punti nodali da cui ripartire e come attuarli operativamente.
Quello che Dario Nardella nell'emergenza del primo consiglio comnale on line definì il "nuovo rinascimento" di Firenze.

L'obiettivo è una città che sia in grado di rispondere alle nuove sfide di oggi e di domani, che permetta ai cittadini di riappropriarsi degli spazi urbani con maggiore vivibilità, che punti su una mobilità sostenibile, che riparta da quello che da sempre è il marchio di fabbrica di Firenze cioè l'arte e la cultura, che torni a favorire il turismo, ma con sempre al centro le famiglie, la salute e il lavoro.
Un piano composto da tante idee ma al quale tutti i cittadini sono invitati a partecipare con il loro prezioso contributo, perché c'è bisogno dell'apporto di tutti per far ripartire la nostra città.

Rinasce Firenze individua nove punti tematici che presentano le proposte e il modo per attuarle, grazie anche al contributo dei cittadini che potranno aggiungere considerazioni, proposte e critiche riempiendo un form online dedicato.
Questi i nove punti:

1. Città policentrica
2. Un Centro storico nuovo
3. Vivere gli spazi urbani
4. Mobilità green
5. Sviluppo dell’economia cittadina
6. Cultura diffusa
7. Bambini e famiglie al centro
8. Cura della persona: welfare, casa, lavoro
9. Una città sempre più intelligente

Un nuovo piano che cancella il passato, le promesse della campagna elettorale lontana solo un anno ma che appare così distante proprio nel giorno in cui ricorre un anno dalla riconferma di Nardella Sindaco

Per maggiori informazioni sul piano Rinasce Firenze e per lasciare il tuo contributo riempiendo il form dedicato, visita la pagina https://www.comune.fi.it/rinascefirenze

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Daniela Gelli ha scritto il 29 maggio 2020 alle 18:12 :

    Il form non funziona, non fa accettare la privacy e l eta Rispondi a Daniela Gelli