A Villa Favard il verde gode ottima salute. Ecco il nostro reportage nel parco

Come ben si vede dal servizio video sono smentite le segnalazione. Il verde pubblico di Villa Favard gode buona salute.

Attualità
visibility50 - mercoledì 16 settembre 2020
di Nadia Fondelli
Più informazioni su
un alberello secco
un alberello secco © Marco Panti

Un gruppo di cittadini riuniti nel gruppo "Amici del parco di Villa Favard" avevano denunciato fra le altre cose lo stato del verde pubblico parlando di "segnalazione stato di abbandono e degrado delle nuove piantumazioni nel Parco di Villa Favard – Rovezzano".

Una lettera dettagliata inviata anche al Sindaco, alla direzione del verde e al responsabile del verde del Quartiere 2 dove si parla di "grave stato di abbandono e degrado delle nuove piantumazioni effettuate recentemente nel parco medesimo, con conseguente stato di secchezza e morte delle giovani piante dovuto a evidente non idoneo innaffiamento."

La lettera è accompagnata dalle foto di alcuni giovani alberi piantati recentemente nel Parco di Villa Favard "che non hanno bisogno di ulteriori commenti". conclude la missiva.

Dopo questa lettera allarmante, così come abbiamo già fatto per il Parco di San Donato e per il Parco del Mensola, abbiamo deciso di andare a verificare in luogo non perché diffidenti verso le segnalazioni dei cittadini ma perché vedere il verde soffrire fa male.

Ebbene con sorpresa (positiva) abbiamo notato che la realtà è un po' diversa. Gli alberi di nuova piantumazione in sofferenza sono davvero pochi e le foto inviate in redazione si riferiscono a uno dei tre alberelli che non sono sopravvissuti.

Quindi lunga salute agli alberelli di Villa Favard augurandoli una vita lunga degna dei grandi alberi monumentali presenti nello stesso parco.









Lascia il tuo commento
commenti