Scandicci: due persone denunciate nella notte per procurato allarme

Notte sopra le righe per due uomini che dopo una lite in strada fingono un malore.

Cronaca
visibility1470 - sabato 10 aprile 2021
di Redazione
Più informazioni su
Carabinieri di notte (repertorio)
Carabinieri di notte (repertorio) © N.c.

Nel pieno della scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Scandicci hanno deferito in stato di libertà un 50enne ed un 42enne per procurato allarme.

I due uomini si sono resi protagonisti di una lite in strada che ha svegliato il vicinato attiravano le proteste dei residenti che hanno sollecitato l'intervento delle forze dell'ordine.

I litiganti al fine di evitare l’eventuale controllo e la conseguente sanzione per violazione della normativa di contenimento del contagio da Covid-19, per costruirsi un alibi all'arrivo dei Carabinieri hanno finto uno dei due un malore mentre l’altro si preoccupava di soccorrerlo anche chiamando il 118.

Il tentativo di farla franca è stato però vanificato dalle verifiche del personale medico e dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scandicci. Oltre alla denuncia, ai due soggetti veniva anche contestata la violazione della normativa covid.

Lascia il tuo commento
commenti