Sorpresi dalla Polizia di Stato a rubare un "catalizzatore" da un’auto: arrestati tre cittadini rume

Cronaca
visibility7 - venerdì 06 agosto 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Polizia
Polizia © Polizia di Stato

Stavano armeggiando su un’utilitaria parcheggiata in via dell’Osteria - in zona Quaracchi - quando sono stati fermati dalla Polizia di Stato.Si tratta di tre incensurati cittadini romeni di età compresa tra i 22 e i 30 anni.

I tre, che secondo quanto ricostruito stavano cercando di smontare e portar via il catalizzatore di un’autovettura, sono finiti in manette.A dare l’allarme al 112 Nue, intorno alle 3.00, è stato un residente che nel cuore della notte ha sentito un forte rumore metallico provenire dalla strada.Le volanti sono subito intervenute sorprendendo gli arrestati all’opera: mentre due controllavano la zona, il terzo era sdraiato sotto la macchina sollevata con un cric, alle prese con le parti meccaniche della vettura.

Nel bagagliaio di un'altra auto, rintracciata in prossimità del luogo del delitto - quella in uso al gruppetto - gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una borsa nera piena di strumenti da lavoro, atti anche allo scasso: un martello, un cricchetto, alcune pinze e un secondo cric.Nel centro fiorentino continuano invece i controlli straordinari della Questura di Firenze soprattutto in piazza Stazione dove ieri sera gli agenti delle volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno identificato 25 persone, per lo più sulle gradinate esterne.

I cani antidroga hanno fiutato una dose di hashish nelle tasche di un cittadino gambiano di 20 anni; il giovane è stato segnalato quale assuntore di droghe.Due cittadini stranieri di 20 e 30 anni sono stati invece sottoposti a fermo per identificazione.

Lascia il tuo commento
commenti