Sparatoria in condominio in via Baracca. In due finiscono all'ospedale, uno è grave

I due uomini, uno di 72 e uno di 52 erano entrambi conosciuti dalle Forze dell'Ordine e il primo era ai domiciliari. Ancora ignote le cause del litigio.

Cronaca
visibility884 - lunedì 13 giugno 2022
di redazione
Più informazioni su
Pistola
Pistola © N.c.

Sparatoria ieri pomeriggio in un palazzo di via Baracca. Due uomini hanno esploso colpi arma da fuoco, l'uno all'indirizzo dell'altro. Tutti e due sono rimasti feriti e ricoverati all'ospedale Careggi, il più grave è in prognosi riservata.

I Carabinieri che hanno riferito il fatto sono intervenuti sul posto e da quanto si apprende tutto sarebbe avvenuto nelle scale condominiali.
I due uomini feriti sono entrambi già conosciuti dalle forze dell'ordine. In particolare, riferiscono i Carabinieri, il più anziano dei due, ovvero quello di 72 anni, si trovava agli arresti domiciliari. L'altro di 52 anni peraltro non risulta fosse residente nel palazzo dove è avvenuta la sparatoria.

Le indagini sono seguite dai Carabinieri del reparto operativo ma al momento sono ignote le cause che abbiano scatenato il violento episodio.

Pochi minuti fa si è appreso che è stata data esecuzione a un decreto di fermo emesso ieri sera dal PM nei confronti di un indagato. Nel frattempo nella vegetazione adiacente la recinzione del complesso condominiale è stata rinvenuta una pistola cal. 7,65 mentre 5 bossoli del medesimo calibro erano tra il pianerottolo e l'ingresso dell'appartamento della persona sottoposta a fermo.

Lascia il tuo commento
commenti