Cascine. Spaccio di eroina durante il coprifuoco: un arresto

Cronaca
visibility36 - sabato 21 novembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Eroina fatale al Campo di Marte
Eroina fatale al Campo di Marte © B_A da Pixabay


La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Firenze Peretola, impegnati in un servizio di pattuglia all’interno del Parco delle Cascine finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, e in specie, dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un soggetto di nazionalità tunisina per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A seguito di alcune segnalazioni relative alla presenza di intrusi che accedevano all’ex ippodromo “Le Mulina”, i militari hanno effettuato un controllo presso la struttura ove hanno constatato che alcuni dei locali erano adibiti a ricoveri di fortuna. Qui i militari hanno rintracciato S.A., 46enne tunisino pluripregiudicato, già noto agli operanti, il quale, a seguito di accurata ispezione dei luoghi ove aveva attrezzato una dimora, veniva trovato in possesso di un involucro, celato all’interno di un mattone forato, contenente circa 220 grammi di sostanza stupefacente del tipo “eroina”. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro mentre l’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio ed è stato condotto al carcere fiorentino di Sollicciano.

Lascia il tuo commento
commenti