1 marzo 1810 nasce Frederic Chopin, il più grande compositore polacco

Cultura
visibility16 - lunedì 01 marzo 2021
di Redazione
Chopin
Chopin © wikipedia

Fryderyk Franciszek Chopin, anche noto con il nome francesizzato di Frédéric François Chopin è stato un compositore e pianista polacco.

Fu uno dei più importanti compositori del periodo romantico il cui "genio poetico" è basato su una tecnica professionale che è "senza eguali nella sua generazione."

Bambino prodigio crebbe in quello che fu l'allora Ducato di Varsavia dove ebbe modo di completare la sua formazione musicale. A seguito della repressione russa e della Rivolta di Novembre (1830), all'età di 20 anni si trasferì a Parigi nel contesto della cosiddetta Grande emigrazione polacca.

Durante gli ultimi diciotto anni della sua vita si esibì pubblicamente solo trenta volte, preferendo l'atmosfera più intima dei salotti. Visse e si mantenne grazie alla vendita delle sue composizioni e con l'insegnamento del pianoforte, per il quale la domanda era consistente. Chopin fu in amicizia con Franz Litz e fu ammirato da molti dei suoi contemporanei, tra cui Robert Schumann. Nel 1835 ottenne la cittadinanza francese. Dopo il fallimento della relazione con Maria Wodzinska che durò tra il 1835 e il 1837, intraprese un rapporto spesso controverso con la scrittrice francese George Sand. Un breve ed infelice soggiorno a Maiorca con la Sand, avvenuto tra il 1838 e il 1839, coincise con uno dei suoi periodi più produttivi per quanto riguarda la composizione.
Nei suoi ultimi anni, fu sostenuto finanziariamente dalla sua mecenate Jane Stirling, che gli organizzò anche un viaggio in Scozia nel 1848. Per la maggior parte della sua vita, Chopin soffrì di una cattiva salute. Morì a Parigi nel 1849, di tuberolosi.

Lascia il tuo commento
commenti