Treno di Dante 2022: un viaggio alla scoperta delle terre e dei paesaggi del Sommo Poeta.

Attivo dall'anniversario dei 700 anni di morte (settembre 2021) di Dante Alighieri, il treno attraversa l'appennino Tosco -Emiliano, in un tour imperdibile.

Cultura
visibility28 - domenica 19 giugno 2022
di Paolo Maurizio Insolia
Più informazioni su
Il Treno di Dante.
Il Treno di Dante. © iltrenodidante.it

Possiamo dirci fortunati ad abitare nella città del Sommo Poeta Dante e a poter visitare i luoghi che ha attraversato in lungo e in largo e in cui ha vissuto. Il Treno di Dante offre una possibilità unica in tal senso: il convoglio storico parte da Firenze, e prima di arrivare a destinazione, nella città di Ravenna - dove abitò e morì nel 1321 - fa quattro fermate intermedie, che rappresentano e riassumono il periodo medievale in cui visse: Faenza, capitale mondiale della ceramica; Brisighella, uno dei borghi medievali più belli e caratteristici d'Italia, dalla cui Rocca Manfrediana è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato; Marradi, sul cui toponimo aleggia una leggenda con protagonista lo stesso Dante - quando nel paese gli venne rubato il cavallo qualcuno gli disse che gli abitanti del paese erano tutti galantuomini, al che egli rispose: "galantuomini sì, ma radi"; e infine Borgo San Lorenzo, piccolo borgo nel fiorentino che ha conservato un'architettura prevalentemente medievale. 

Il Treno di Dante - costruito più di un secolo fa e chiamato 100 porte per i numerosi portelloni ai lati dei vagoni - sarà attivo nei fine settimana estivi e autunnali. Quest'anno partirà sabato 18 giugno 2022 e terminerà domenica 30 ottobre - sarà attivo anche martedì 1^ novembre per la Festa di Ognissanti -. Il treno non viaggerà sabato 10 settembre. Nelle giornate di sabato farà una tappa di un'ora e mezzo a Faenza o a Brisighella - ad alternanza -, dove dovremo decidere se optare per un'escursione guidata o una visita in autonomia dei paesini. Nelle giornate di domenica invece il treno effettuerà la sosta solo per fare salire e scendere i passeggeri. In entrambe le giornate il treno partirà da Firenze alle ore 8.50 con arrivo a Ravenna alle ore 13.17. Ripartirà da Ravenna alle ore 17.54 e arriverà a Firenze alle ore 21.00. Per conoscere gli orari di tutte le fermate visitare il sito iltrenodidante.it

Il prezzo del biglietto ha un costo di 38 euro e comprende sia l'andata che il ritorno. I bambini pagano 32 euro. La domenica prevede due offerte speciali: la prima comprende 56 euro per due passeggeri, la seconda i pacchetti family, ovvero 112 euro per due adulti più uno o due bambini. I viaggiatori possono sostare in uno dei quattro paesini scelti per le fermate e continuare così il viaggio sul tragitto del Treno di Dante su un treno delle Ferrovie dello Stato. A chi sceglie questa opzione l'organizzazione del Treno di Dante rimborserà il costo del biglietto. Il prezzo del biglietto prevede l'entrata gratuita in tutti i luoghi della cultura presenti nelle cittadine toccate dal Treno - musei, palazzi, teatri, rocche -, e comprende convenzioni con ristoranti del territorio - 10% di sconto e un aperitivo gratuito -. Infine sono disponibili pacchetti speciali come visite guidate e pernottamenti in Hotel e Resort, anch'essi consultabili sul sito iltrenodidante.it

 

 

Lascia il tuo commento
commenti