​Lunica: dal banco al mercato al commercio 2.0. Una storia lunga 90 anni

In Vetrina
visibility134 - mercoledì 29 aprile 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Immagine creativa in omaggio a Gioacchino Meglini
Immagine creativa in omaggio a Gioacchino Meglini © Studio Bloo

In questo periodo molte aziende si sono convertite a nuove produzioni. Invece in Mugello ce n’è una che guarda al futuro traendo spunto dalla propria storia familiare. E’ Lunica, grossista ortofrutticolo, che sta riservando molte sorprese ai suoi clienti.

Se chiedete ai vostri nonni chi sono i Meglini sicuramente vi risponderanno: “Sono i vicchiesi che vendono la frutta al mercato”. La famiglia Meglini è infatti una colonna portante del commercio mugellano. Dall’inizio del Novecento si occupa di vendita di frutta e verdura tra Mugello e Valdisieve.

Da un ‘semplice’ banco al mercato, l’attività della famiglia è cresciuta fino a trasformarsi in uno dei più importanti grossisti di frutta e verdura della Toscana. A inizio degli anni Novanta, grazie anche all’ingresso nell’attività di famiglia del cognato di Mauro Meglini – Pier Luca Angeli –, è stata creata Lunica.

Oggi sono entrati in azienda anche Laura e Martina Meglini e Gianmarco Angeli. Il trio sta già dando un impulso 2.0 all’azienda di famiglia. Grazie a loro è nata la ‘Bottega del Mugello’. Si trattadel primo e-commerce mugellano di frutta, verdura e carne nato in collaborazione con Caf.

LA BOTTEGA DEL MUGELLO

Abbiamo parlato di questa nuova attività con Martina Meglini (dottoressa in tecnologie alimentari presso la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze).

Come è nata l’idea di realizzare la ‘Bottega del Mugello’?

“Volevamo far conoscere la qualità della nostra frutta e verdura al consumatore finale. Lunica è un grossista alimentare che rifornisce la grande distribuzione avendo comunque un occhio di riguardo alle produzioni locali. In questo modo recuperiamo quello che facevano nostro nonno Franco assieme al bisnonno Gioacchino: costruire un rapporto di fiducia con le famiglie della zona garantendo un prodotto di qualità. Adesso riusciamo a fare consegne a domicilio da Vaglia a Pontassieve ma speriamo di poterci allargare”.

Ogni pacco della ‘Bottega del Mugello’ ha un nome, non è casuale.

“L’idea dei pacchi è nata per semplificare la scelta delle persone. Abbiamo selezionato frutta e verdura di stagione creando delle cassette che potessero venire in contro alle esigenze delle famiglie. Poi abbiamo pensato di dare ai pacchi il nome dei nostri predecessori. Troviamo la cassetta Pietro (il nostro trisnonno), la Giacco (il soprannome del bisnonno Gioacchino), la Franco (il nostro nonno) e la Roberto (che porta il nome di nostro zio). Lo abbiamo deciso perché siamo orgogliosi del fatto che la nostra famiglia sia riuscita a costruire un’azienda così importante apprezzata da molti. E anche perché la storia de Lunica, che è un patrimonio del territorio, sia ancora più conosciuta”.

Nei supermercati e negozi al dettaglio troviamo anche farine e succhi a marchio Lunica. Quindi non siete solo un grossista.

“Esatto. Da qualche tempo ci occupiamo anche di trasformazione alimentare. L’iniziativa imprenditoriale è nata dall’esigenza della nuova generazione Meglini-Angeli di dare un contributo distintivo all’azienda. Scegliamo locale come grossisti e abbiamo deciso di scegliere locale anche per le nostre farine e succhi. In questo modo Lunica riesce ad aprirsi a nuovi mercati con un occhio di riguardo al consumatore finale. Realizziamo farine prodotte con grani locali: la farina di grano del Mugello di tipo 1, la tipo 2, quella di tipo 2 di grani antichi e la integrale. Per quanto riguarda i succhi e le confetture di frutta siamo andati a cercare le migliori eccellenze del territorio che valorizziamo attraverso i nostri prodotti trasformati. Al momento produciamo confetture e succhi di albicocca, pesca, mela e pera”.

Lunica quindi dimostra uno slancio imprenditoriale che è stato trasmesso di generazione in generazione. L’azienda si rinnova mettendo al centro la qualità locale e la comodità offerta dagli strumenti del Web. Lunica srl si trova alla Gracchia, frazione di Vicchio, al numero 98 a/b/c.

Per maggiori informazioni sull’azienda e la ‘Bottega del Mugello’ telefonare allo 055-8455374 o mandare una mail a info@labottegadelmugello.it.

Lascia il tuo commento
commenti