Lastra a Signa. Il 4, 5 e 8 dicembre torna la Sagra degli Antichi Sapori

Tra gli ospiti della manifestazione il volto Rai Luisanna Messeri, l’Unione regionale cuochi senesi, il pizzaiolo Stefano Canosci Maker, Rocco Ciarmoli Il Gigolò direttamente da Zelig.

Società
visibility13 - giovedì 02 dicembre 2021
di Redazione
Più informazioni su
arriva la fiera
arriva la fiera © ufficio stampa

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, il 4, 5 e 8 dicembre torna a Lastra a Signa la Sagra degli Antichi Sapori.
Saranno le eccellenze enogastronomiche di qualità e i prodotti locali a caratterizzare la manifestazione che come di consueto si svolgerà nel centro storico e vie limitrofe, proponendo: stand di filiera corta, spettacoli dal vivo per adulti e bambini, mercatini, appuntamenti dedicati al Natale e cooking show.
Questa mattina la manifestazione è stata presentata dal sindaco Angela Bagni, dal vicesindaco e assessore al marketing territoriale Leonardo Cappellini, dalla presidente della Consulta del Volontariato Sandra Mugnaini e dalla presidente del CCN Lastra Shopping Donatella Iacobi.
“La Sagra, giunta alla XXVII edizione, è da sempre un momento di aggregazione per tutta la nostra comunità – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-, un’occasione per fare rete e un momento di promozione del territorio. In particolare in questa edizione, dopo l’anno di stop dovuto alla pandemia è anche un’opportunità di ripartenza per tutte le associazioni di volontariato che, come da tradizione, sono coinvolte a pieno nella manifestazione”.
“Quest’anno il tema della qualità del cibo è al centro dell’iniziativa – ha evidenziato il vicesindaco Leonardo Cappellini- che metterà in primo piano la valorizzazione dei sapori locali puntando sia sulla tradizione culinaria che sul rinnovamento e sul coinvolgimento della comunità grazie ai cooking show”.
Anche la presidente Sandra Mugnaini ha sottolineato come la Sagra sia una vetrina importante per tutto il mondo associativo lastrigiano che si ripresenta ai visitatori per la prima volta dopo il blocco delle attività dovuto al Covid-19.
I sapori della tradizione saranno ancora una volta protagonisti dei tre giorni della rassegna che ospiterà alcuni nomi importanti della cucina toscana che eseguiranno ricette dal vivo all’interno del loggiato dell’Antico: Luisanna Messeri volto noto della Rai e apprezzata anche sui social per la sua ottima capacità di divulgatrice culinaria (il 5 dicembre alle 15) , l’Unione regionale cuochi senesi (il 4 dicembre alle 14) e Stefano Canosci PizzaMaker (il 5 dicembre alle 11.30) famoso per le sue pizze gourmet di successo, accanto a loro, come successo già nell’edizione del 2019, alcuni lastrigiani doc ai fornelli. I momenti di animazione per grandi e piccini e gli spettacoli dal vivo occuperanno uno spazio importante all’interno del programma grazie allo spazio riservato alle esibizioni in piazza Garibaldi: il 4 dicembre alle 16 i Motofolk, il 5 dicembre lo spettacolo comico con Rocco Ciarmoli Il Gigolò direttamente da Zelig e a seguire il trio Aurora e la sua band, Laura inCanto l’8 dicembre alle 16.
Nei giorni dell'evento, come negli anni passati, non mancheranno gli appuntamenti per gli appassionati di sport e tempo libero, come il quadrangolare dedicato alla disciplina del “calcio camminato”, la passeggiata nell’ambito del progetto Muovi Lastra “Non importa quanto vai piano l’importante è non fermarsi”, i mercatini di arte e ingegno e dell’antiquariato, il Villaggio di Babbo Natale, le mostre dedicate alle bici d’epoca e quella sui “talenti di Caruso” nell’anno in cui ricorrono i 100 anni dalla scomparsa del grande tenore napoletano.
La biblioteca comunale organizzerà alcune letture e storie per bambini all’interno dell’Antico Spedale di Sant’Antonio, in particolare Cibi che..fanno ombra! (per bambini dai 6 ai 10 anni) il 4 dicembre alle 17 e La fiaba è servita! (per bambini dai 6 ai 10 anni) il 5 dicembre alle 15.

Lascia il tuo commento
commenti