Folle partita a San Siro. Non basta alla viola un gigantesco Ribery

L'Inter vince 4 - 3 in rimonta ina partita di sorpassi e controsorpassi

Calcio
visibility9 - sabato 26 settembre 2020
di Nadia Fondelli
Più informazioni su
Un contrasto in area viola
Un contrasto in area viola © Getty

Esordio assoluto in campionato per l'Inter che alla prima a San Siro deve sudare le famose sette camicie per portare a casa i tre punti e mettere sotto una Fiorentina grande e folle.

Tutto fuorché noioso un match fatto di sorpassi e controsorpassi con la Fiorentina che per ben due volte ha messo sotto l'Inter che l'ha risolta sul filo di lana con due episodi.

Dopo soli tre minuti è il giovane Kouame a segnare il primo gol poi, alla fine del primo tempo e l'inizio del secondo in due fiammate Lautaro prima pareggia e poi propizia l'autorete di Ceccherini.

Con l'Inter in vantaggio la partita non è chiusa perchè un maestoso Ribery non ci sta e serve prima a Ceccherini e poi a Chiesa due palle gol che ribaltano la partita sul 2 - 3.

Conte dalla panchina cerca la quadra e lo fa stravolgendo la formazione. Fuori un deludente Eriksen e dentro il nuovo acquisto Hakimi e dentro anche Vidal, Nainggolan e Sanchez.
Ed è grazie alle nuove forze fresche in campo che l'Inter la ribalta in tre minuti alla fine della gara, prima all'87 con Lukaku e poi all'89 con D'Ambrosio.

Una beffa nel risultato per la viola che esce da San Siro con un pugno di mosche in mano ma con la consapevolezza di saperci fare.

Tabellino
INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Bastoni, Kolarov; Young (20' st Hakimi), Barella (30' st Nainggolan), Brozovic (30' st Vidal), Perisic (33' st Sanchez); Eriksen (20' st Sensi); Lukaku, Martinez. A disposizione: Radu, Gagliardini, Ranocchia, Dalbert, Pirola, Skriniar, Pinamonti. Allenatore: Conte

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa (24' st Lirola), Bonaventura (17' st Borja Valero), Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé (17' st Vlahovic), Ribery (39' st Cutrone). A disposizione: Terracciano, Duncan, Saponara, Pezzella, Venuti, Montiel, Dalle Mura, Igor. Allenatore: Iachini

ARBITRO: Calvarese di Teramo

MARCATORI: 3' pt Kouamé (F), 47' pt Martinez (I), 5' st aut. Ceccherini (F), 12' st Castrovilli (F), 18' st Chiesa (F), 42' st Lukaku (I), 44' st D'Ambrosio (I)

NOTE: Ammoniti: Barella (I); Ceccherini (F). Recupero: 2' e 4'




Lascia il tuo commento
commenti