Il Divino e i 220 punti

Un dolore insopportabile, una sensazione di impotenza. Il viaggio in Francia e poi 220 punti di sutura e un anno di stop.

Calcio
visibility9 - martedì 29 settembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Il Divin Codino Baggio
Il Divin Codino Baggio © n.c.

La storia del Divin Codino non è stata tutte luci ma tanti, troppi, momenti di buio.

In alcuni momenti sembra addirittura che il sogno debba svanire, non si capisce nemmeno se Roberto ritornerà a camminare bene.

Ai viola non fanno paura i punti di sutura, le ginocchia ballerine e l’incertezza del ritorno ai massimi livelli. A loro interessa il talento purissimo.

Il 21 Settembre del 1986, 504 giorni dopo l’infortunio di Rimini, Roberto Baggio esordisce in Serie A. L’incubo sembra finito ma qualcosa succede, ancora una volta, il menisco si rompe per la terza volta ...

GliEroidelCalcio.com ripropone la sua storia in modalità romanzata...

Vai all'articolo originale

Lascia il tuo commento
commenti