OK!Firenze

Borgo DiVino a Scandicci, il Wine Festival che tornerà per il terzo anno al Centro Rogers

Come da tradizione non mancheranno le Masterclass di approfondimento

Abbonati subito
  • 175
Locandina Locandina © NN
Font +:
Stampa Commenta

Si avvicina l'appuntamento con l'edizione 2024 di Borgo DiVino a Scandicci, il Wine Festival che tornerà per il terzo anno al Centro Rogers in Piazza della Resistenza, da Sabato 9 a Lunedì 11 Marzo. Sarà un'edizione da record per quel che riguarda i numeri, con ben 118 aziende rappresentate e realtà vitivinicole provenienti da 15 diverse regioni italiane oltre ad interessanti proposte che ci porteranno fuori dai confini nazionali.

Da Sabato a Lunedì torneranno così tre giorni interamente dedicati alla cultura del vino, occasione unica per il pubblico di conoscere da vicino i produttori, le loro storie, nuovi territori e metodi di lavoro, potendo scegliere di degustare tra oltre 500 etichette presenti in fiera e acquistare i vini in degustazione nell'esclusivo Wine Shop allestito all'interno della fiera.

Come da tradizione non mancheranno le Masterclass di approfondimento, ed anche quest'anno gli appuntamenti si svolgeranno presso la "Saletta CNA" adiacente al Centro Rogers. La prima Masterclass, fissata per Sabato 9 Marzo alle 15:30, sarà dedicata al Pinot Noir e Metodo Champenoise, mentre a seguire, dalle 17:00 sarà la Borgogna la protagonista della seconda masterclass con una introspettiva tutta dedicata alla Domaine Chevalier di Ladoix, Cote d'or. Entrambi gli appuntamenti di Sabato saranno guidati dal Master Champagne Massimiliano Cappelli. La terza Masterclass si svolgerà invece Domenica 10 Marzo alle ore 15:30 dedicata all'Universo Riesling, con tre grandi terroir a confronto Pfalz, Mosella, Rheingau. Conduce Nicoletta Dicova, wine educator e ambasciatrice della VDP in Italia. Gli orari della manifestazione saranno Sabato 9 Marzo dalle 10:30 alle 19:30, Domenica 10 Marzo dalle 10:30 alle 19:30 e Lunedì 11 Marzo dalle 10:30 alle 17:00. Novità importante per questa edizione 2024 sarà l'area ristoro interna al festival, allestita proprio a fianco dei banchi degustazione, che darà la possibilità al pubblico di rimanere all'interno del centro Rogers anche per un veloce pasto.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a