OK!Firenze

Giardini del Mezzetta. Ritardi e false promesse, i cittadini pagano e l'Assessore Giorgio scherza sull'interesse dell'opposizione

La dichiarazione del consigliere De Blasi (Capogruppo M5S). L'assessore scherza anche coi cittadini "visionari" e non ci regala la bella fontana promessa.

Abbonati subito
  • 91
Gli operai al lavoro oggi Gli operai al lavoro oggi © OkNews24
Font +:
Stampa Commenta

Singolare che a poche ore dall’avvio della seduta del Consiglio comunale in cui l’ex candidato sindaco in Palazzo Vecchio Roberto De Blasi ha ancora una volta sollecitato l’Amministrazione sui motivi della mancata conclusione dei lavori ai giardini di Via del Mezzetta, gruppi di operai siano stati chiamati stamani a lavorare alacremente per ultimare le opere lasciate a metà dalla ditta esecutrice dei lavori di riqualificazione.
“Incredibile ma vero. Ho ricevuto segnalazioni da cittadini che si sentono presi in giro da un’Amministrazione che promette ma non mantiene, se non dopo accese polemiche riprese a mezzo stampa” così il Capogruppo del MoVimento 5 Stelle De Blasi.

“Guarda caso stamani mattina ai giardini del Mezzetta si sono visti addetti impegnati per la fresatura del terreno, la semina dei prati e piantumazione di peri nei pressi della colonica, nonché operatori di Alia S.p.A. che hanno finalmente rimosso i cumuli di rifiuti speciali presenti.
È evidente che il Comune ha dovuto mettere le pezze ad un lavoro fatto male e non finito. Voglio ricordare che la ditta incaricata dei lavori è stata comunque pagata dall’Amministrazione per la quasi totalità dell’importo dovuto
pari a oltre 300 mila euro – terminando in ritardo e non completando neanche tutte le opere dovute”.

“Inutile che l’Assessore all’Ambiente Giorgio dica che non sono state aggiunte ulteriori spese. I lavori svolti stamani nel giardini rientravano tra le opere previste dal Capitolato di gara che non sono state eseguite dalla ditta vincitrice. In più, l’assessore oggi ci ha confermato che serviranno altri 80 mila euro per il completamento delle opere, tra rimozione rifiuti e fresatura del terreno, e la famosa fontana tanto declamata dall’Amministrazione non sarà neanche realizzata”.
“Un’opera seguita male e conclusa nel peggiore dei modi”
conclude de Blasi.

Come redazione che ha sollevato il problema,(articolo qui) sollecitato a noi tantissime volte dai tanti cittadini del quartiere e soprattutto da chi le finestre di casa le ha proprio sul giardino e che hanno visto bene giorno dopo giorno anche cosa (non) è stato fatto (leggi qui), siamo imbarazzati delle (non) risposte dell'amministrazione che cerca di nascondere sotto il tappeto la polvere.
Il problema c'è e basterebbe un po' di chiarezza anche perché è umano sbagliare..
Sì è dura da digerirlo dato che lo si è fatto con i soldi dei fiorentini dato che gli 80 mila euro extra budget per lavori che dovevano essere fatti gridano vendetta.
Come grida vendetta "la penale" di 4000 euro data alla stessa ditta...

Assessore lo aspettiamo nei giardini di via del Mezzetta senza arroganza e senza deridere i cittadini che si lamentano. Lo aspettano i fiorentini che lei ironicamente sbeffeggia postando sui social che vengono mostrate solo le cose brutte e non i bei giochetti messi a dimora...
Come se lei davanti a una sconfitta per 4 -1 dicesse: però abbiamo fatto il gol della bandiera....

Un consiglio (se lo accetta) e una domanda.
Il consiglio è di ascoltare di più i cittadini senza sbeffeggiarli perché sono loro a cui deve dar conto nel suo lavoro e la domanda è se in questi ulteriori 80 mila euro che dovremmo pagare ci sarà anche la fantasmagorica fontana con giochi d'acqua.
 

Lascia un commento
stai rispondendo a