OK!Firenze

Grande vittoria di Filippo Zana al Giro d’Italia

Vinse nel 2015 la 70° Coppa della Liberazione

Abbonati subito
  • 444
Il campione italiano di ciclismo Filippo Zana.    
 Il campione italiano di ciclismo Filippo Zana. © NN
Font +:
Stampa Commenta

 

 

Per i tanti amanti del ciclismo – e nel Mugello ce ne sono tanti – la 18^  odierna tappa del Giro d’Italia da Oderzo e Val di diZoldo, (giovedi 25 maggio 2023), vinta alla grande da Filippo Zana, campione d’Italia, che ha battuto il campione francese Thibaut Pinot (che soddisfazione !!), ha fatto tornare alla mente, in primis all’amico Marco Lapucci che il ciclismo lo conosce in tutti i dettagli tecnici e agonistici, le vittorie che Filippo Zana conquistò nel tempo sulle strade del Mugello. Infatti ecco che nel 2013 Filippo Zana, nella categoria esordienti, vinse per la Scuola Ciclistica di Piovene,  il 19° Trofeo “Bar Gnam” a Vicchio di Mugello, quindi due anni dopo, anno 2015,  per la  categoria allievi  Filippo Zana vinse alla grande per la Ciclistica Pressana di Verona, la 70^ edizione della Coppa della Liberazione, battendo per la cronaca Alessandro Iacchi della Fosco Bessi di  Calenzano, che guarda caso è anch’esso al Giro d’Italia. Quindi  lo scorso 2022,  fu assegnato a Filippo Zani il prestigioso premio “Giglio d’Oro”  al Carmagnini del ‘500 a Calenzano, come avemmo modo di scrivere una lunga recensione su OK!Mugello.

Infine per una ulteriore curiosità, vogliamo ricordare che Jonathan  Milan, che ha vinto al Giro una tappa e per il momento anche due secondi posti, è il figlio di Flavio Milan  che nel 1985, divenne campione italiano allievi, vincendo a Borgo San Lorenzo per  il G.S.  Bujese, la 40° Coppa della Liberazione. I corsi e i ricorsi della storia sportiva. 

 

 

 

Lascia un commento
stai rispondendo a