OK!Firenze

Mugello Circuit - L' AD Poli. Siamo pronti per l'iride Endurance. Per la F1 sarà dura

Il circuito del Mugello ospiterà una gara della European Le Mans Series nel 2024.

  • 1020
Poli AD Mugello Circuit Poli AD Mugello Circuit
Font +:
Stampa Commenta

L'amministratore delegato e direttore dell'autodromo del Mugello, Paolo Poli, ha annunciato che il circuito toscano ospiterà una gara della European Le Mans Series nel 2024. Questa sarà la prima gara di durata a svolgersi al Mugello, e rappresenta un importante passo avanti per il circuito, che punta a ospitare una gara del Campionato Mondiale Endurance (WEC) nei prossimi anni. Poli ha dichiarato che il Mugello è l'autodromo di riferimento per la Ferrari, e che la casa automobilistica italiana ha un impegno importante nel WEC. Questo rende il Mugello un candidato ideale per ospitare una gara del campionato.

Sull'ipotesi di riportare una gara di Formula 1 al Mugello, Poli ha detto che è un obiettivo complesso, ma che il circuito è disponibile a farlo quando ci saranno le condizioni. Ha sottolineato che il Mugello ha tutte le caratteristiche per ospitare una gara di Formula 1, ma che le complessità sono soprattutto di natura economica.

Poli ha concluso affermando che il Mugello organizzerà sicuramente qualcosa per celebrare il suo 50° anniversario nel 2024.

Noi ci siamo, ha concluso Poli, e chiediamo alle Istituzioni regionali di starci più vicini di adesso.

È un'ottima notizia per il Mugello e per il motorsport italiano. La European Le Mans Series è un campionato di alto livello, e la sua presenza al Mugello contribuirà a promuovere il circuito e l'Italia nel mondo.

L'obiettivo di ospitare una gara del WEC è ambizioso, ma il Mugello ha le carte in regola per riuscirci. La presenza della Ferrari, che è un'importante protagonista del WEC, è un fattore positivo. La possibilità di riportare una gara di Formula 1 al Mugello è un sogno per molti appassionati. Il circuito ha già ospitato una gara nel 2020, e sarebbe bello poterlo vedere di nuovo in calendario.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a