OK!Firenze

“Oltre 100 Ncc abusivi revocati solo a Firenze. C’è un sistema di malaffare”

La denuncia di Giudici (Uritaxi).

Abbonati subito
  • 47
Taxi Taxi © Fotocronache Germogli
Font +:
Stampa Commenta

Negli ultimi cinque anni, su oltre 700 procedimenti di revoca di autorizzazioni di noleggio con conducente di fronte alla giustizia amministrativa, oltre 100 sono stati quelli revocati su Firenze.
«Le autorità dei comuni di molte Regioni hanno intensificato le azioni di contrasto all'abusivismo nel settore Ncc, colpendo un fenomeno di illegalità e malaffare che ha fatto emergere numerosi illeciti di natura amministrativa, civile, giuslavoristica e penale, dal falso in atto d’ufficio, al danno erariale, alla concorrenza sleale, irregolarità contrattuale e previdenziale, al falso ideologico, fino all’ipotesi di associazione a delinquere.
C’è un sistema di malaffare che passando per il singolo Ncc - afferma il presidente nazionale Uritaxi e 4390 Claudio Giudici - coinvolge un’organizzazione piramidale dove la violazione delle leggi è il faro di ogni attore coinvolto»

«Queste revoche - prosegue - colpiscono quei “furbetti” che pensano di potersi accaparrare autorizzazioni nei più disparati comuni, trasferendosi invece nelle principali città, abbandonando la comunità che avrebbero dovuto servire, lavorando come dei taxi con regole di favore, a danno di cittadini, taxi e Ncc. rispettosi delle regole»
«Ma al danno - aggiunge Giudici - si aggiunge la beffa, se si considera che chi li sfrutta, grandi società e multinazionali, restano il più delle volte indenni da questi procedimenti giudiziali di cui oggi non solo si approfittano, ma finanche organizzano, coinvolgendo scuole guida, agenzie di viaggi, rimessaggi, funzionari pubblici distratti nel rilascio dei vari permessi»
«L'impegno delle autorità – conclude - riflette la determinazione di garantire la legalità e la sicurezza nel settore, con particolare attenzione alla tutela dei passeggeri e al rispetto delle normative vigenti».

Lascia un commento
stai rispondendo a