OK!Firenze

A Vaglia un finanziamento da 693 mila euro per le frane Pescina e S. Jacopo

Soddisfatto il Vice Sindaco Impallomeni. Premiata la nostra tenacia e il nostro lavoro

  • 142
Comune di Vaglia Comune di Vaglia © OK
Font +:
Stampa Commenta

Dopo lo stanziamento dei fondi per la bonifica della discarica di Paterno, il Comune di Vaglia si aggiudica anche il finanziamento per la sistemazione di due frane importanti che insistono sul territorio comunale, in località Pescina e San Jacopo, per un totale di 693 mila euro. A dare l’annuncio il vicesindaco ed assessore all’ambiente Riccardo Impallomeni: “Abbiamo ottenuto il finanziamento dal Ministero dell’Interno, a seguito del bando di messa in sicurezza delle strutture del territorio per rischio idrogeologico, per la sistemazione delle frane a Pescina e San Jacopo, per un importo totale pari a 693 mila euro.

In particolare - precisa Impallomeni - per Pescina abbiamo ottenuto 253 mila euro, di cui è stato già anticipato ed erogato il 20% della somma, pari a 50 mila euro; per San Jacopo sono stati stanziati 440 mila euro, di cui la prima trance del 20% prevista dopo l’invio di un’integrazione richiestaci dal Ministero”. Nel frattempo l’Amministrazione comunale ha già provveduto a convocare i progettisti incaricati per seguire i lavori per la sistemazione delle due frane: il prossimo lunedì 7 agosto per San Jacopo e il 17 agosto per Pescina. “Come Amministrazione - continua il vicesindaco- possiamo considerarci estremamente soddisfatti, in quanto lo stanziamento di una cifra così ingente è innanzitutto un’ottima notizia per i nostri concittadini ma anche un riconoscimento del nostro lavoro e della nostra tenacia”.

Conclude Impallomeni: “Vorrei infine ricordare che sia la località di Pescina sia la via di San Jacopo insistono in parte in versanti dalla pericolosità geologica massima, e questo dimostra ancora una volta quanto il territorio del nostro Comune sia fragile, e necessiti di una continua attenzione, di uno studio geologico approfondito, e dei conseguenti interventi di manutenzione o di ripristino. 

Questa Amministrazione è, da sempre, particolarmente sensibile ed impegnata sulla tutela e sul rispetto del territorio, declinato sotto tutti gli aspetti e quindi anche idrogeologici, geomorfologici e sismici, e in questa occasione raccogliamo i frutti del nostro continuo lavoro e della nostra costante attenzione”.

 

 

Lascia un commento
stai rispondendo a