Aperta una nuova Farmacia Comunale in Via della Scala

Offrirà servizi di prevenzione e di autodiagnosi, da fine gennaio al via vaccinazioni anti-Covid e test antigenici rapidi.

Attualità
visibility47 - lunedì 17 gennaio 2022
di redazione
Più informazioni su
il taglio del nastro della nuova profumeria
il taglio del nastro della nuova profumeria © comune di Firenze

Aperta al pubblico la “Farmacia S.M.Novella Scala”, una nuova Farmacia Comunale A.Fa.M, alla presenza dell'assessore a Welfare e presidente della Società della salute di Firenze Sara Funaro, del Presidente di A.Fa.M Massimo Mercati e del consigliere regionale Andrea Vannucci.

Situata in Via della Scala n.61, si tratta della 22esima A.Fa.M, la terza del Centro Storico di Firenze, che va ad aggiungersi a quella della Stazione S.M.Novella e a alla Farmacia San Niccolò.
Parte del network Apoteca Natura, il nuovo spazio è stato realizzato “su misura” per le esigenze dei cittadini e per i bisogni emergenti in era-covid, con aree riservate al consiglio e ai servizi di prevenzione, strutturati in modo da garantire i massimi standard di sicurezza, per gli utenti e per il personale. La farmacia sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, con orario continuato 9-20.

La Farmacia di Via della Scala adotterà un format altamente innovativo, analogo a quello sperimentato per la prima volta presso la Farmacia Comunale di Ponte a Greve, con grande attenzione ai servizi di prevenzione e ai servizi di autodiagnosi di primo e secondo livello. Tra questi, la misurazione della pressione, del colesterolo, della glicemia, dell’emoglobina glicata e del profilo lipidico, oltre a elettrocardiogramma, holter pressorio e holter cardiaco. Tutti i servizi saranno disponibili per la cittadinanza entro il mese di marzo. Già a partire dalla prossima settimana, sarà invece attivato il servizio CUP per la prenotazione di esami specialistici.

Infine, per offrire un’ulteriore forma di contrasto alla pandemia, presso la nuova farmacia sarà possibile ricevere il vaccino anticovid-19, somministrato dal personale della farmacia appositamente formato, e si aggiungerà alle 5 farmacie (Ponte a Greve, San Niccolò, Varlungo, Canova, Via Pratese) in cui è possibile eseguire i test antigenici rapidi, svolti con il supporto di personale infermieristico. Questi servizi saranno attivi e prenotabili dall'ultima settimana di gennaio (info e prenotazioni su farmaciecomunalifirenze.it)

"L'apertura di una farmacia è sempre importante - ha detto l'assessore Funaro - e oggi, in tempo di pandemia, lo è ancora di più poiché qui verranno effettuati anche tamponi e somministrati vaccini anti Covid-19. I cittadini del centro adesso hanno una nuova farmacia comunale dove potersi recare e trovare vari servizi per far fronte ai propri bisogni, acquistare medicinali, farmaci da banco e prodotti per l’igiene, fare analisi strumentali e usufruire di servizi in autodiagnosi. Le farmacie sono un presidio del sistema sanitario sul territorio e un punto di riferimento per le esigenze di cura e salute dei fiorentini, che in questo delicato momento storico sono cresciute. Anche le nostre farmacie comunali stanno dando un grande aiuto per far fronte all'emergenza Coronavirus e ringrazio tutto il personale e la dirigenza che si sono resi disponibili per ampliare i servizi offerti dimostrando grande disponibilità e professionalità".

“Questa nuova apertura – ha affermato il Presidente Mercati – che cade proprio a settanta anni dalla fondazione delle Farmacie Comunali di Firenze conferma la volontà di continuare ad investire, nonostante il periodo difficile causato dalla pandemia, a cui si è aggiunto il lungo stop della farmacia di Ponte a Greve per l’incendio che lo scorso giugno ha coinvolto il centro commerciale. Crediamo che sia un segnale importante per portare valore all'interno della comunità. Cogliamo l’occasione per ringraziare i nostri 200 collaboratori e collaboratrici, con cui dal 2016 abbiamo intrapreso un importante percorso professionale, e che in questi due anni hanno offerto un servizio sanitario e civico fondamentale”.

Lascia il tuo commento
commenti