Ruba cellulare sul treno ad alta velocità. Arrestato a Firenze

Cronaca
visibility10 - lunedì 20 giugno 2022
di redazione
Più informazioni su
La stazione di Firenze Santa Maria Novella
La stazione di Firenze Santa Maria Novella © Wikipedia

Un arrestato, 1.074 persone controllate e 45 siti ferroviari ispezionati da oltre 100 operatori della Polizia Ferroviaria nelle stazioni della Toscana: è questo il bilancio dell’operazione “Rail safe day” effettuata nella giornata del 15 giugno e disposta dal Servizio Polizia ferroviaria a livello nazionale per prevenire i comportamenti scorretti in ambito ferroviario.

Durante il dispositivo, un cittadino cinese di 36 anni è stato arrestato per furto nella stazione di Firenze Santa Maria Novella. In particolare, l’uomo, a bordo del treno alta velocità Roma – Firenze, dopo aver sottratto ad un passeggero il telefono cellulare del valore di circa 1.000 euro, è stato bloccato dalla vittima e da un testimone del furto.

Gli agenti della Polizia ferroviaria, una volta arrivato il treno in stazione, hanno bloccato il cittadino straniero: l’uomo aveva occultato la refurtiva nella biancheria intima. Il Giudice del Tribunale di Firenze ha convalidato l’arresto e disposto nei suoi confronti la misura cautelare con obbligo di dimora.

 

Lascia il tuo commento
commenti