Piazza Brunelleschi, al via i lavori per il rifacimento dei marciapiedi

Cronaca
visibility8 - lunedì 20 giugno 2022
di redazione
piazza Brunelleschi
piazza Brunelleschi © Street View

Partiti oggi 20 giugno i lavori in piazza Brunelleschi per il rifacimento dei marciapiedi perimetrali in pietra. Un intervento da 160mila euro, per una durata dei lavori prevista di quattro mesi. Il cantiere partirà dal tratto di marciapiede lato Università e le lavorazioni si  svolgeranno sempre a traffico aperto, con soli divieti di sosta e restringimento di carreggiata nei tratti di volta in volta interessati. 

“Come avevamo annunciato - ha detto l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti -, iniziano lunedì i lavori di rifacimento dei marciapiedi, per poi dare il via al cantiere nella piazza, al termine del recupero privato nell’ex sede della Cassa di Risparmio. Tutti i marciapiedi saranno interessati da lavori di manutenzione, un tratto lato via dei Servi sarà allargato e saranno effettuati gli abbattimenti delle barriere architettoniche. Per la carreggiata si è preferito in questa fase eseguire interventi localizzati in attesa di poter dare il via alla riqualificazione complessiva di piazza Brunelleschi al termine del passaggio dei mezzi pesanti impegnati nel recupero”.

Per la realizzazione dell’intervento sono previsti alcuni provvedimenti di mobilità.
Nella fase 1, dal 20 giugno al 17 ottobre sarà istituito un divieto di sosta con rimozione forzata lato fabbricati dal numero 6 al numero 7; un divieto di transito ai pedoni nel tratto interessato (il passaggio sarà indirizzato sul lato opposto); sarà inoltre istituito un attraversamento pedonale provvisorio al numero 18 della piazza.

Nella fase 2, sarà istituito un restringimento di carreggiata in via del Castellaccio, dal numero 21 R all’intersezione con piazza Brunelleschi; il divieto di sosta su entrambi i lati e il divieto di transito ai pedoni nel tratto interessato. All’intersezione con via del Castellaccio al numero 14 sarà istituito un restringimento di carreggiata, il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito ai pedoni. Attraversamenti pedonali provvisori saranno istituiti in via del Castellaccio verso via degli Alfani dal numero 39 R e dal numero 21 R. Nei tratti interessati sarà istituito il limite massimo di velocità di 10 km/h. Nella terza fase, il restringimento di carreggiata sarà istituito dal 21R al 61R di via del Castellaccio, con relativi divieti di transito e sosta. In tutte le fasi sarà istituito un divieto di sosta con rimozione forzata lato centro piazza. 

Gli interventi saranno eseguiti in fasi alterne e successive, per tratti non superiori a 100 metri alla volta in modo da garantire sempre il regolare transito veicolare.

Lascia il tuo commento
commenti