Bonus Pubblicità. Risparmia il 50% per la tua pubblicità sul network di OK!News24

C'è tempo fino al 31 marzo per presentare la domanda al Bonus. Puoi fare una campagna vincente sul nostro giornale, risparmiando. Chiama subito il 3939086965

In Vetrina
visibility38 - venerdì 04 marzo 2022
di Saverio Zeni
Bonus pubblicità
Bonus pubblicità © n.c

Anche per il 2022 il Decreto Sostegni Bis conferma le modalità di erogazione del bonus pubblicità per il 2022, la misura volta a incentivare l’investimento delle aziende in pubblicità. Puoi creare una campagna pubblicitaria con alto valore aggiunto risparmiando il 50% messo a disposizione dal Governo Italiano. 

Se pianifichi la tua pubblicità su OKMugello.it - OkValdisieve.it oppure OKFirenze.com puoi usufruire del bonus, per informazioni contatta Saverio Zeni al numero 3939086965

Cos’è il bonus pubblicità
Si tratta di un credito d’imposta pari al 50% del valore degli investimenti effettuati in pubblicità. Il bonus è concesso nel limite di 50 milioni per gli investimenti pubblicitari effettuati, 15 milioni in più rispetto al precedente stanziamento.

Chi sono i beneficiari
Possono beneficiare del bonus imprese, lavoratori autonomi, enti non commerciali con residenza fiscale in Italia che hanno sostenuto o sosterranno spese pubblicitarie nel 2022.

Come funziona il bonus pubblicità 2022
Come per il 2021, anche per il 2022, è stato tolto il vincolo incrementale dell’1% della spesa sull’anno precedente. Nel 2021 e 2022 è possibile ottenere il 50% di credito d’imposta senza i vincoli di spesa degli anni precedenti. Il bonus viene erogato in compensazione F24, come “crediti d’imposta”, che il soggetto può utilizzare per compensare il pagamento di altri tributi F24.

La comunicazione per l’accesso al credito d’imposta è presentata dal 1° al 31 marzo di ciascun anno. Il cosiddetto “Bonus pubblicità” è messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’informazione e l’Editoria (DIE). L’agevolazione è concessa nel limite massimo dello stanziamento annualmente previsto e nei limiti dei regolamenti dell’Unione europea in materia di aiuti “de minimis“.

Pianifica quanto prima la tua campagna! Compila il modulo