Le soluzioni disponibili nel mercato immobiliare a Firenze

In Vetrina
visibility14 - mercoledì 29 giugno 2022
di Redazione
Immobili
Immobili © Terry Magallanes

L’andamento delle compravendite immobiliari nella città di Firenze è in ripresa, considerando gli ultimi dati disponibili, che parlano di una notevole crescita già a partire dal 2021. Proprio l’anno scorso è aumentato del 29% il numero delle transazioni immobiliari nella città toscana, se facciamo un confronto con l’anno precedente. Dal punto di vista dei prezzi, questi sono rimasti sostanzialmente stabili, prendendo in considerazione i dati relativi al secondo semestre del 2021 e facendo il confronto con il precedente semestre. Si può assistere anche ad un lieve aumento, che corrisponde, secondo le ultime rilevazioni, allo 0,4%.

I tempi di vendita a Firenze

Per avere un’idea sulle case vendita Firenze, si può consultare il sito Immobiliovunque.it. Stiamo parlando di un portale che ha scelto di pubblicare soltanto annunci immobiliari, anche per le case in vendita a Firenze, che si rifanno soltanto alle indicazioni date dalle agenzie immobiliari, in modo che agli utenti possa essere offerto un servizio di qualità, a seconda delle esigenze individuali.

Infatti chi cerca le case in vendita a Firenze si può rendere conto di come i tempi medi di vendita sono piuttosto convenienti, visto che si attestano intorno ai 4-5 mesi. È una situazione che già si è cominciata a vedere dalla seconda metà dell’anno scorso.

Possono esserci dei tempi di vendita più lunghi nel caso in cui i prezzi non hanno subito un processo di riallineamento e per le soluzioni abitative che non sono molto gettonate. Buone possibilità anche per chi vuole usufruire degli sconti, che in sede di chiusura di trattativa corrispondono ad una media dell’11%. In crescita a Firenze anche la domanda di acquisto relativa al mercato di pregio.

Le soluzioni abitative più richieste

Per quanto riguarda il mercato delle compravendite nel capoluogo della Toscana, la domanda comincia ad essere sempre più orientata su alcune tipologie di soluzioni abitative che hanno delle caratteristiche peculiari.

Infatti gli utenti ricercano case nuove o ristrutturate anche all’interno di palazzi d’epoca. In media si cercano immobili di circa 160-180 metri quadri e che possono avere anche più di una camera da letto.

Particolarmente gradita è anche la presenza del box o del posto auto. Inoltre molti cercano abitazioni con terrazza o giardino.

I prezzi nel centro storico di Firenze

Rifacendoci non alle soluzioni di pregio, nel centro storico di Firenze i prezzi comunque sono piuttosto sostenuti. Ma facciamo qualche esempio per renderci conto di ciò che vogliamo dire. Per esempio in zona Duomo - Santa Croce la media è di circa 4.240-5.300 euro al metro quadro.

A Sant’Ambrogio i prezzi vanno da 3.990 a 4.670 euro al metro quadro. In zona San Marco - San Gallo sono compresi tra 4.010 e 4.620 euro al metro quadro e in zona Santo Spirito - San Niccolò si attestano nell’intervallo compreso tra 4.220 e 4.520 euro al metro quadro.

I prezzi nelle zone semicentrali

Per quanto riguarda il semicentro, considerando zone come Mazzini, Masaccio, Oberdan, Beccaria e Libertà, i prezzi si attestano intorno ai 3.560 euro al metro quadro. In zona Statuto e Campo di Marte si trovano soluzioni che vanno da 2.810 a 2760 euro al metro quadro, almeno per quanto riguarda soluzioni abitative di tipologia media.

Se invece si cercano soluzioni signorili, si può arrivare a spendere dai 3.160 ai 3.760 euro al metro quadro.

Ma prendiamo in considerazione anche altre zone fuori dal centro, per riuscire a capire l’andamento dei prezzi. Possiamo fare l’esempio di quartieri come Settignano, Fiesole, La Pietra, dove si può acquistare un immobile a prezzi più bassi rispetto a quelli che abbiamo nominato precedentemente. Infatti in questi quartieri i prezzi di acquisto sono compresi tra 2.610 e 2.960 euro al metro quadro.