Giannelli, Laici, Gaetano, Resia. Quattro ex Forza Italia mugellani entrano in Fratelli d'Italia

Nuovo capitolo in seguito alla diaspora da Forza Italia. I tre erano impegnati a Dicomano, Barberino e Vaglia

Politica
visibility10 - mercoledì 01 dicembre 2021
di redazione
Da sinistra Torselli, Laici, Giannelli e Gemelli
Da sinistra Torselli, Laici, Giannelli e Gemelli © Fratelli d'Italia

Oggi il Presidente del Gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Francesco Torselli, assieme al coordinatore metropolitano di FdI, Claudio Gemelli, ha dato il benvenuto a Giampaolo Giannelli - consigliere comunale a Dicomano -, Giorgio Laici e Maria Gaetano - consiglieri comunali a Barberino nel Mugello - oltre ad una serie di ex-dirigenti del centrodestra come Leonardo Resia - già coordinatore di Forza Italia a Vaglia - e Giorgio Gargiulo - già consigliere comunale e responsabile di Sesto Fiorentino per il Popolo delle Libertà - che hanno deciso di aderire al partito di Giorgia Meloni. E spiegano da Fratelli d'Italia in una nota: 

“Siamo orgogliosi di annunciare questi nuovi ingressi in Fratelli d’Italia per due motivi: perché si tratta di amministratori qualificati che porteranno un contributo importante al nostro movimento, ma anche perché la loro scelta ribadisce e premia il percorso che stiamo costruendo. Giannnelli, Laici, Gaetano, Resia e Gargiulo, non lasciano un partito per un altro, ma dopo essersi ritrovati senza una ‘casa’ politica, hanno scelto di riprendere il loro impegno, oggi, in Fratelli d’Italia. Segno questo che la nostra coerenza paga”, dichiara il Capogruppo Francesco Torselli.

“E’ fuor di dubbio che la comunità umana e politica di Giorgia Meloni rappresenti un’alternativa valida, strutturata e capace di penetrare anche nelle aree più ostinatamente rosse: per tale motivo, da oggi, questi nuovi eletti e dirigenti faranno da argine allo strapotere del Partito Democratico e saranno un presidio concreto all’egemonico governo della sinistra”, conclude Gemelli.

“Con Giorgia Meloni – sottolinea Giannelli - per la prima volta in Italia abbiamo la possibilità che nasca un vero partito di destra e conservatore capace di aspirare a traguardi importanti. Con Fratelli d’Italia sarà possibile sviluppare un radicamento territoriale di destra in un territorio ostile come il Mugello”. 

“Credo nella coerenza e in una destra moderna e conservatrice. Oggi soltanto Fratelli d’Italia rappresenta questo perciò ho deciso di aderirvi” spiega Laici.

Lascia il tuo commento
commenti