OK!Firenze

Firenze. In tre rapinano una coppia di giovani. Arrestati

Firenze violenta

  • 1
  • 295
Polizia Polizia © ufficio stampa
Font +:
Stampa Commenta

La notte scorsa, con l’accusa di rapina aggravata in concorso, la Polizia di Stato ha arrestato a Firenze tre cittadini marocchini di età compresa tra i 24 e i 28 anni.

Il gruppetto è stato fermato intorno alle 4.30 in Borgo Ognissanti con addosso ancora il bottino di un colpo messo a segno pochi minuti prima in piazza della Repubblica.

Le vittime, una coppia di giovani, stavano tornando a casa dopo aver trascorso la serata per i locali del centro, quando tre persone si sarebbero avvicinate alle loro spalle.

Dopo aver colpito l’uomo, se la sarebbero presa anche con la compagna, riuscendo a portar via ai malcapitati due telefoni cellulari e 100 euro in contanti.

I due ragazzi, rimasti contusi, sono comunque riusciti a dare l’allarme al 112 Nue e una volante della Questura di Firenze è arrivata subito in loro soccorso.

Nel frattempo altre pattuglie si sono messe sulle tracce dei rapinatori in fuga, rintracciandoli poco dopo in strada.

Quando gli agenti hanno fermato i tre cittadini magrebini hanno scoperto che si erano già spartiti la refurtiva: il primo aveva in tasca l’Iphone di una delle vittime, il secondo l’altro telefono rubato ed una banconota da 20 euro, mentre il terzo i rimanenti 80.

In attesa della convalida dell’arresto i tre, tutti già noti alle Forze di Polizia, sono finiti al carcere fiorentino di Sollicciano.

 

 

Lascia un commento
stai rispondendo a

Commenti 1
  • Mugelli Giampiero

    bene ecco qua. Le risorse, bisogna ringraziare la signora Boldrini, la signora Lamorgese, la sinistra italiana, il politicamente corretto, le ONG di Soros. Che permettono e trasportano senza controlli in Italia migliaia di persone per poi abbandonarli a se stessi; tutta manodopera per la delinquenza.

    rispondi a Mugelli Giampiero
    sab 10 settembre 17:46