OK!Firenze

Ritrovato senza vita il giovane toscano disperso a Suviana

Ritrovato il copro del 37enne di Palaia.

  • 1013
Alessandro D'Andrea Alessandro D'Andrea © Facebook
Font +:
Stampa Commenta

È stato un periodo di angoscia e speranza, ma purtroppo la notizia che si temeva è diventata realtà. Alessandro D'Andrea, 37 anni, originario di Forcoli (Palaia) e residente in Lombardia, è stato trovato senza vita a Suviana. La sua morte è il tragico epilogo dell'esplosione avvenuta alla centrale di Bargi, un evento che ha segnato la perdita di diverse vite umane.

Alessandro D'Andrea ha trascorso molti anni della sua vita a Forcoli, dove la sua famiglia è profondamente radicata. Attualmente, i suoi genitori risiedono ancora lì, mentre le sue sorelle vivono in Lombardia o vicino a Pisa.

Il padre di D'Andrea si trovava sul luogo della tragedia, al confine tra Emilia Romagna e Toscana, poco prima della terribile notizia della morte del figlio. Tre anni fa, Alessandro aveva iniziato a lavorare per una ditta di Cinisello Balsamo e si era trasferito a Milano.

La comunità di Palaia è ora immersa nel dolore per la perdita di uno dei suoi figli. Alessandro D'Andrea diventa così una delle vittime di un'altra tragedia sul lavoro, che ha colpito non solo lui ma l'intera comunità che lo conosceva e lo stimava.

La morte di Alessandro è un triste richiamo all'importanza della sicurezza sul posto di lavoro e alle necessità di tutelare la vita e l'incolumità dei lavoratori.

Lascia un commento
stai rispondendo a