OK!Firenze

La presentazione del progetto Allevamento fagiani Le Mozzete - ATC 4 Firenze Nord-Prato

Ieri sera incontro a San Piero a Sieve

  • 339
Fagiano Fagiano © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Nell'incantevole cornice dell'Auditorium del Sapere a San Piero a Sieve, si è svolta ieri sera una serata ricca di emozioni e passione per il territorio. L'evento ha visto protagonisti i tecnici dell'ATC 4 Firenze Nord-Prato e i volontari coinvolti nel progetto sperimentale di allevamento dei fagiani, un'iniziativa che ha catturato l'attenzione di tutti i presenti.

Leonardo Capecchi, con grande enfasi, ha raccontato le tappe fondamentali che hanno caratterizzato questo entusiasmante percorso. Dall'accudimento dei pulcini alle cure amorevoli prestate loro fino alla loro crescita, l'obiettivo era chiaro: reintrodurre questi splendidi uccelli nell'ambiente circostante.

Una delle chiavi del successo è stata la collaborazione con la proprietà del territorio, che ha permesso di istituire una zona di rispetto venatorio, un luogo sicuro per i fagiani appena cresciuti. Virgilio Marella ha potuto testimoniare con gioia e soddisfazione che nelle vicinanze della Villa Le Mozzete è stato possibile ammirare, nell'anno successivo, dei bellissimi fagiani adulti che si erano adattati perfettamente al loro habitat.

L'intera serata è stata permeata da un sentimento profondo di amore e dedizione al territorio. "Voler bene al territorio" è la frase che meglio può racchiudere lo spirito di questa iniziativa straordinaria.

Il Presidente Galeotti, nel ringraziare di cuore quanti hanno collaborato al successo del progetto, ha concluso con un auspicio: che esperienze simili possano trovare nuove opportunità e che l'ATC sia pronto a sostenere e finanziare progetti futuri che promuovano la conservazione e la valorizzazione della nostra meravigliosa terra.

Lascia un commento
stai rispondendo a