OK!Firenze

MALTEMPO - Aggiornamento Area Metropolitana

Criticità diffuse e alcune in via di risoluzione

Abbonati subito
  • 1065
Gli interventi della notte Gli interventi della notte © Vigili del Fuoco
Font +:
Stampa Commenta

Alla luce del giorno emerge una situazione tragica. A Campi Bisenzio il fiume ha rotto gli argini nel centro e moltissime le persone costrette a salire ai piani alti delle palazzine. Sono proseguiti per tutta la notte e proseguono adesso senza sosta da parte dei Vigili del Fuoco gli interventi lungo tutta la notte e assistenza alla popolazione. A Campi Bisenzio molti i salvataggi dalle abitazioni e dalle strade che sono invase dall’acqua.

Oltre al personale del comando di Firenze con squadre di sommozzatori, soccorritori fluviali e quelli inviati dai comandi più vicini, sono giunti rinforzi da Biella e dalle Regioni della Basilicata, Puglia e Calabria. Attive anche tutte le strutture del sistema regionale di Protezione Civile. In questo momento migliaia di persone tra operatori, volontari, tecnici, personale dei Comuni, Forze dell’Ordine oltre ai Vigili del Fuoco sono al lavoro. Purtroppo a Montemurlo di Prato si registra un altro decesso, quello di un'82enne colta da malore mentre cercava di togliere l'acqua dalla sua casa. 

Situazione fiumi: risultano rotture sul Bisenzio a Santa Maria a Campi, sul Marina a Villa Montalvo, sul Fosso Reale, sull’Agna a Montale, sulla Stella a Casini di Quarrata, sul Bardena e sul torrente Iolo. Livelli in calo su Ombrone Pistoiese e Bisenzio ma la situazione è ancora molta critica.  

Situazione Arno: La piena è attesa a Firenze dopo le ore 12 con un colmo di piena a cavallo del primo livello di guardia. 
Al momento sta transitando il colmo di piena sulla Sieve oltre i 300mc/secondo. Sta transitando anche la piena sul Serchio a 1000mc/secondo.

Situazione particolarmente critica fra Pistoia, Prato e Firenze.
Provincia di Pistoia. Vari gli allagamenti nei comuni di Pistoia, Agliana, Quarrata, Montale e Serravalle Pistoiese a causa degli affluenti dell’Ombrone.
Anche a Lamporecchio, Larciano e Monsummano Terme si registrano allagamenti.
Frane sul San Baronto

In provincia di Prato a Seano l’esondazione del torrente Furba ha comportato un importante allagamento. A Montemurlo é esondato il torrente Bagnolo provocando numerosi allagamenti anche nella zona sud di Montemurlo. Frane sul Montalbano.

A Prato sono chiusi tutti i ponti a causa esondazione del Bisenzio in zona Santa Lucia. Aperta cassa d’espansione dell’Ombrone.
Allagamento anche in vari reparti dell’Ospedale Santo Stefano di Prato in via di risoluzione. Tra Vernio e Vaiano (Prato) un treno é rimasto bloccato con 150 passeggeri a bordo che sono stati evacuati e portati nel palazzo comunale di Vaiano.

In tutta la Toscana, migliaia le utenze senza corrente elettrica.

Lascia un commento
stai rispondendo a