OK!Firenze

Ritiro plastica: Aggiornamenti da Alia Servizi Ambientali riguardo ai disagi nei comuni del Mugello

Sono due giorni che i sacchi blu fanno una "non" bella mostra nelle strade cittadine di Borgo San Lorenzo e Scarperia

  • 1
  • 2253
sacchi non ritirati sacchi non ritirati © OKMugello
Font +:
Stampa Commenta

Alia Servizi Ambientali ha informato i cittadini di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero riguardo ai recenti problemi nel ritiro dei sacchi di plastica, causati da uno sciopero proclamato dall’Unione Sindacale di Base (USB). Il personale della Società Sea Soluzione Eco Ambientali ha aderito allo sciopero di martedì 23 aprile, causando interruzioni nei servizi di raccolta previsti.

La comunicazione ai cittadini è avvenuta solo tramite un annuncio sul sito web di Alia, pubblicato il 22 aprile alle ore 17. L'azienda ha raccomandato di ritirare i contenitori non raccolti e di esporli nuovamente seguendo il calendario di raccolta al primo giorno utile.
Al di là degli inconvenienti causati dallo sciopero, Alia ha confermato che i servizi di raccolta "porta a porta" e la pulizia delle strade saranno regolarmente effettuati il 25 aprile, in occasione del Giorno della Liberazione. Inoltre, i servizi saranno sospesi il 1° maggio, giorno della Festa dei Lavoratori. È essenziale che i cittadini consultino i calendari di raccolta specifici per il proprio comune sul portale www.aliaserviziambientali.it o tramite l'app Aliapp, per verificare eventuali recuperi.

Per quanto riguarda l'area fiorentina, il servizio di pulizia stradale del 25 aprile si svolgerà solo di notte, con la sospensione delle attività diurne. Similmente, lo spazzamento stradale previsto per il 1° maggio sarà effettuato nella notte tra il 30 aprile e il 1°, mentre le operazioni diurne e la pulizia notturna tra il 1° e il 2 maggio saranno interrotte.

Alia invita tutti i residenti a seguire le indicazioni fornite per minimizzare i disagi e garantire una gestione efficace dei rifiuti durante questi giorni di festività e sciopero.

Lascia un commento
stai rispondendo a

Commenti 1
  • Michele Battistini

    È possibile lasciare interi paesi disseminati di sacchi blu nella totale indifferenziata delle istituzioni che ormai da anni non trovano soluzioni per il decoro urbano che ogni giorno è deturpato da migliaia di cassonetti o sacchi per le diverse raccolte di rifiuti che non ha portato a nessuno risparmio economico per gli utenti.

    rispondi a Michele Battistini
    gio 25 aprile 15:02