OK!Firenze

Messa in sicurezza viadotto Ponzano. Lavori sulla FiPiLi dal 15 luglio 2024

I lavori necessari comprendono la sostituzione della trave danneggiata con una nuova struttura metallica e la ricostruzione della soletta...

  • 56
Traffico sulla FI-PI-LI - Foto di repertorio Traffico sulla FI-PI-LI - Foto di repertorio © Fotocronache Germogli
Font +:
Stampa Commenta

Nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 luglio, sarà avviato il cantiere per la messa in sicurezza del Viadotto Ponzano situato lungo l'arteria della FiPiLi (Firenze-Pisa-Livorno), precisamente al chilometro 24+300. Questa decisione è stata presa dalla Città Metropolitana di Firenze in accordo con la Regione, a seguito dei danni subiti dalla struttura a causa di un incidente avvenuto il 15 maggio 2023, che ha compromesso una delle travi del viadotto.

I lavori necessari comprendono la sostituzione della trave danneggiata con una nuova struttura metallica e la ricostruzione della soletta sopra di essa. Le operazioni si svolgeranno parzialmente sulla sede stradale e parzialmente al di sotto, con accesso dalla viabilità comunale di Via di Ponzano.

Di conseguenza, la corsia di marcia sarà chiusa dal chilometro 24+700 al chilometro 24+100 in direzione Firenze. Queste limitazioni sono previste per meno di due mesi, con una conclusione dei lavori entro il 31 agosto 2024. L'obiettivo è minimizzare l'impatto sul traffico durante il periodo estivo, sebbene siano inevitabili alcuni disagi, soprattutto per la seconda metà di luglio.

Le operazioni saranno svolte in due turni, con alcune fasi anche durante la notte, utilizzando manodopera e mezzi appropriati per ottimizzare le attività. Tuttavia, a causa della natura strutturale dell'intervento, non sarà possibile limitare i lavori esclusivamente alle ore notturne e riaprire la strada al traffico al mattino.

Saranno attuate misure e presidi per gestire eventuali blocchi del traffico nella carreggiata interessata dai lavori, causati da incidenti o situazioni impreviste in prossimità del cantiere.

È importante sottolineare che i recenti rallentamenti registrati sull'arteria della FiPiLi non sono stati causati da lavori in corso, ma da incidenti o guasti di veicoli sui quali è stata prontamente intervenuta. Laddove possibile, i cantieri sulla FiPiLi vengono normalmente eseguiti durante le ore notturne, come nel caso degli interventi sui giunti a Scandicci e sulla manutenzione della pavimentazione e della segnaletica.

Lascia un commento
stai rispondendo a