OK!Firenze

Tour de France 2024. Ecco il video di dove passerà la corsa in Toscana

Cadono le ultime speranze per il Mugello?

  • 2229
Il percorso Il percorso © Florence Tv
Font +:
Stampa Commenta

In Toscana il 2024 come ormai sappiamo sarà un anno da ricordare, per gli appassionati di ciclismo e di sport in generale. Dopo il Mondiale del 2013 infatti la Grande Boucle partirà, per la prima volta nella storia ultracentenaria,da Firenze.
Sarà un 29 giugno importante non solo per la città da cui il Tour partirà  precisamente da piazzale Michelangelo ma per tutte le regioni toccate (oltre alla Toscana, anche l'Emilia Romagna e il Piemonte) e per i territori.

Dopo la conferma del dicembre scorso, appena una settimana fa il sindaco Dario Nardella si è recato a Parigi "per il passaggio del testimone" all'Italia durante l'ultima tappa del Tour de France.
Un appuntamento che ha segnato, come detto da Nardella, il conto alla rovescia per quello che sarà lo start da Firenze con l'inizio della sfida tra i grandi campioni del ciclismo. Sono dunque già iniziati i preparativi per la Grand Depart 2024 in Toscana, ma mentre abbiamo delle certezze rimangono dei dubbi, ormai derubricati quasi a speranza di vedere i corridori della corsa in giallo transitare anche dalle strade mugellane che hanno dato i natali al grande Gastone Nencini.
Se nella sua prima tappa italiana il Tour desidera celebrare i grandi campioni italiani che hanno vinto il tour: Gino Bartali, Marco Pantani e Fausto Coppi perché mettere da parte Nencini che lo vince nel 1960?

Forse il ritiro della nazionale di ciclismo in Mugello dei prossimi giorni è solo uno zuccherino per indorare la pillola amara e non uno squarcio per poter trattare una variazione di percorso?

Chissà... di certo che solo che nei giorni scorsi, in perfetta grafica Tour de France un video di Florence Tv ha ribadito, entrando in merito del percorso quali saranno i comuni in cui passerà la corsa il 29 giugno 2024 oltre a Firenze: Bagno a Ripoli, Pontassieve, Rufina, Dicomano e San Godenzo.



 

Lascia un commento
stai rispondendo a