OK!Firenze

Un bel successo della Festa della Mora a Vaglia 2023

Per il Sindaco Borchi, la sua ultima Festa della Mora

  • 233
Mora Mora © NN
Font +:
Stampa Commenta

Ha riscosso un buon successo la Festa della Mora a Vaglia che si è svolta Sabato 2 a Domenica 3 Settembre 2023 prima di tutto per il tasso di coinvolgimento di cittadini volontari, piccoli e grandi, che con il loro impegno hanno consentito la realizzazione della sagra alla sua settima edizione. "Longevità che è segno di un evento che è apprezzato e che si è radicato sul territorio. Successo anche per la qualità degli intrattenimenti, degli spettacoli, dei prodotti genuini della terra e dell’ingegno offerti. Tanto che lo dimostra la grande partecipazione di pubblico, venuto anche da lontano", scrive il Sindaco Borchi. Un successo di organizzazione. Ad ogni edizione ci si migliora, frutto della sinergia delle associazioni: Proloco Vaglia Mugello, Circolo Arci Bivigliano, Polisportiva Vaglia, Squadra cacciatori Il Tridente, Parrocchia di San Pietro, Filarmonica di Vaglia, Mercato del Contadino; con l’apporto in attrezzature e personale dell’ANFI Toscana, della VAB Firenze, dell’Associazione Carabinieri in Congedo di Borgo San Lorenzo, il Circolo Arci di Fontebuona, la Parrocchia di Montorsoli. E mi scuso se mi sono dimenticato di qualcuno.

Un ringraziamento, conclude il Sindaco Borchi, anche agli esercenti del territorio, che hanno montato i loro stand ed alle signore massaie, che hanno confezionato le leccornie, dopo essersi graffiate nelle macchie di rovi per procurarsi le fatidiche more. Grazie agli sponsor, Bibi Graetz e Alia Servizi Ambientali. Grazie alla Tenuta di Vaglia, i sig.ri Di Lollo e Salvadori che hanno messo a disposizione i loro terreni. Uno specifico ringraziamento però lo voglio rivolgere a: la “Mara tuttofare”, donna perseverante, infaticabile, determinata e…cocciuta; Matteo, capo operaio, che si è dedicato con passione e dedizione ai complicati incastri degli innumerevoli aspetti concreti dell’allestimento; la coppia “il Gatto e la Volpe”: i’ Mela detto Stefano e Il Barone, conosciuto anche come Alex. Non so come avrei fatto senza questi due compagni di merende che hanno procacciato gli artisti, i musicisti.

Ed a proposito di questi, un plauso a tutti loro, che ci hanno fatto divertire e, mi pare di poterlo dire, si sono divertiti con noi.

Questa è la mia ultima “Mora” da sindaco. Spero di potermi rimboccare ancora le maniche, questa volta come volontario, a settembre 2024.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a