Fermato dalla Polizia un sospetto per l'omicidio dell'Olmatello

Il rischio nelle aree interne e sugli Appennini.

Attualità
visibility30 - martedì 26 luglio 2022
di redazione
Più informazioni su
Polizia
Polizia © Unsplash.com

Lunedì sera, intorno alle 19.30, la Polizia di Stato è intervenuta in via dell’Olmatello dove i sanitari del 118 stavano constatando il decesso in un appartamento di un uomo adulto, un cittadino peruviano di 41 anni, a seguito delle ferite riportate verosimilmente con un’arma da taglio.
Volanti della Questura di Firenze, Squadra Mobile e Polizia Scientifica hanno immediatamente circoscritto l’area.

Gli investigatori della Squadra Mobile, coordinati dalla Procura della Repubblica di Firenze, anch’essa intervenuta sul posto nella persona del P.M. di turno, si sono subito messi a lavoro per ricostruire la vicenda.

Dalle attività svolte dalla Squadra Mobile nell’immediatezza dei fatti sono emersi gravi indizi di colpevolezza nei confronti di un cittadino peruviano di 21 anni che hanno indotto il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica fiorentina ad emettere nei suoi confronti un decreto di fermo di indiziato di delitto, eseguito nelle prime ore della mattinata odierna dalla Polizia di Stato.

L’indagato è attualmente ristretto presso il carcere fiorentino di Sollicciano, in attesa dell’udienza di convalida.
Il procedimento è attualmente pendente in fase di indagini preliminari e l'effettiva responsabilità dell’indagato, in uno con la fondatezza delle ipotesi d'accusa mosse a suo carico, saranno vagliate nel corso del successivo processo. Non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in favore della persona sottoposta ad indagini.

 

Lascia il tuo commento
commenti